rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Basket

Virtus, fulmine a ciel sereno: la Segafredo non sarà più il main sponsor. I motivi

La sponsorizzazione attiva dal 2016-2017 sarà in essere fino al prossimo 30 giugno

Con una nota di stampa diffusa alle prime ore di oggi la società Segafredo Zanetti S.p.A., leader nel settore del caffè, "annuncia la decisione di non rinnovare l’attuale contratto di sponsorizzazione in scadenza a giugno 2024 della Virtus Bologna".

"Questa decisione - si legge ancora nella nota - è stata presa in seguito alla recente revisione della strategia commerciale e di marketing avviata in seguito al cambio di compagine azionaria del Gruppo con l’obiettivo di accelerare la crescita del marchio Segafredo in vari mercati internazionali".

"Segafredo Zanetti S.p.A. - conclude la nota - intende adottare nuove strategie per rafforzare il prestigio del marchio, mantenendo la sua reputazione di eccellenza nel settore del caffè, l’impegno nell’offrire ai suoi consumatori esperienze uniche e di alta qualità con sempre al centro la soddisfazione del cliente."

Un vero e proprio fulmine per la Virtus che perde cosi una colonna portante del proprio budget, la sponsorizzazione con Segafredo andava avanti dal 2016-2017.

Ma vista la dimensione internazionale che il club è tornato ad assumere, oltre al ruolo di Massimo Zanetti in seno all'organigramma delle Vu Nere, non è difficile immaginare a breve una soluzione all'altezza.

"E’ semplicemente scaduto il vecchio contratto di sponsorizzazione - ha spiegato lo stesso Zanetti a Il Gazzettino - e stiamo negoziando quello nuovo, ma restiamo a Bologna e alla Virtus. Non cambierà niente"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus, fulmine a ciel sereno: la Segafredo non sarà più il main sponsor. I motivi

BolognaToday è in caricamento