rotate-mobile
Basket

La Fortitudo apre al meglio la serie di semifinale: battuta Rieti al PalaDozza

Al termine di 40 minuti combattutissimi ed in grande equilibrio la squadra di Caja si porta sull'1-0 nella serie: la cronaca e il tabellino del match

Con fatica, ma con grinta e sostanza, la Fortitudo apre al meglio la serie di semifinale del Campionato di Serie A2 di basket. Avversario di giornata, in un PalaDozza pieno all'inverosimile la Real Sebastiani Rieti, la terza forza del girone verde, reduce dalla bella serie contro la Rivierabanca Rimini.

È finita 67-58 per i ragazzi di Coach Caja al termine di 40' minuti combattuti all'arma bianca. Quaranta minuti nei quali l'equilibrio è stato il fattore preponderante, equilibrio spezzato nel quarto finale da una prestazione da rullo compressore da parte della Effe.

Un quarto nel quale ha lasciato agli ospiti solo 3 punti. In una partita a bassissimo punteggio eroi di serata Ogden e Freeman gli unici a chiudere in doppia cifra, ma in un contesto di una serie di semifinale conta poco, conta il collettivo, conta vincere anche in modo "sporco" e combattuto.

Ma non c'è nemmeno il tempo di riflettere, martedì 21 è già tempo di gara-2, sempre al PalaDozza, palla a due alle ore 20.30.

LA PARTITA

Che il match sarà in grande equilibrio lo si capisce già dal primo quarto, un quarto nel quale la Fortitudo vince la frazione sul 14-13. Nel secondo quarto gli ospiti si assestano meglio sul parquet e mettono seriamente in difficoltà i padroni di casa.

Il quarto, quello a più alto punteggio, termina 24-29 per un combinato disposto a fine primo tempo di 38-42.

Al ritorno sul parquet dopo la pausa lunga la partita torna in grande equilibrio, le marcature si fanno intense e il punteggio ne risente. Il quarto termina 14-13 per la Fortitudo mentre il tabellone del PalaDozza al minuto 30 recita Bologna-Rieti 52-55.

Nel quarto finale, incredibilmente, Rieti spegne la luce, nel senso letterale del termine, segna solo 3 punti, con Spanghero dopo 22 secondi e con Italiano dopo 8:15 di gioco. Ne approfitta la Fortitudo che di punti ne segna 15. Punti sufficienti a vincere il match e a portarsi sull'1-0 nella serie.

IL TABELLINO

Flats Service Fortitudo Bologna - Real Sebastiani Rieti 67-58 (14-13, 24-29, 14-13, 15-3)

Flats Service Fortitudo Bologna: Deshawn Freeman 13 (4/7, 0/0), Mark Ogden 10 (0/1, 2/7), Pietro Aradori 9 (2/4, 1/7), Matteo Fantinelli 8 (3/5, 0/4), Riccardo Bolpin 8 (1/1, 2/5), Alberto Conti 6 (2/2, 0/2), Alessandro Morgillo 6 (2/2, 0/0), Luigi Sergio 4 (1/1, 0/2), Alessandro Panni 3 (0/0, 1/4), Marco Giuri 0 (0/0, 0/1), Vitalii Kuznetsov 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Bonfiglioli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 27 - Rimbalzi: 31 10 + 21 (Deshawn Freeman 8) - Assist: 17 (Matteo Fantinelli 9)

Real Sebastiani Rieti: Jazz Johnson 13 (2/5, 1/4), Marco Spanghero 13 (2/4, 3/4), Danilo Petrovic 10 (2/2, 2/5), Nazzareno Italiano 6 (2/3, 0/2), Andrea Ancellotti 5 (1/3, 1/2), Davide Raucci 5 (1/1, 0/1), Lorenzo Piccin 3 (0/0, 1/3), Alvise Sarto 3 (0/0, 1/5), Vittorio Nobile 0 (0/2, 0/3), Giacomo Sanguinetti 0 (0/0, 0/2)
Tiri liberi: 11 / 14 - Rimbalzi: 28 7 + 21 (Andrea Ancellotti, Davide Raucci 6) - Assist: 10 (Jazz Johnson 3)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fortitudo apre al meglio la serie di semifinale: battuta Rieti al PalaDozza

BolognaToday è in caricamento