rotate-mobile
Basket

Energia, presenza fisica e voglia di lottare, ecco il nuovo centro della Fortitudo

Il nuovo atleta del roster di Coach Caja indosserà la maglia numero 36

La Fortitudo Pallacanestro Bologna annuncia dal proprio sito ufficiale l’accordo con l’atleta Alessandro Morgillo. Nato a Napoli il 5 dicembre 1999, centro di 204 cm, Morgillo è cresciuto cestisticamente nel settore giovanile della sua città natale, dove è rimasto fino al 2017, prima di trasferirsi a Pesaro.

Proprio nella città marchigiana, il 31 marzo 2018, Alessandro ha fatto il suo esordio in serie A. Successivamente (dopo una parentesi a Senigallia), Morgillo ə approdato alla Tezenis Verona in serie A2, campionato nel quale gioca ininterrottamente dal 2019.

Nella stagione 2020/21, Morgillo è stato chiamato da Marco Ramondino a Tortona, diventando un elemento di rotazione importante per i piemontesi che, al termine del campionato, hanno centrato la promozione in Serie A.

Nella stagione 2021/22, Morgillo ha acquisito minutaggio ed esperienza a Biella, mantenendo una media di 7.7 punti e 4.7 rimbalzi nelle 26 partite giocate.

Nell’ultima stagione agonistica, dopo esser stato aggregato all’Assigeco Piacenza per la Supercoppa LNP, Alessandro si è accordato con gli Stings Mantova, giocando 12,4 minuti di media a partita.

Il 3 marzo 2023, è stato annunciato il suo passaggio a Cantù, dove ha mantenuto una media di 5.3 punti e 4 rimbalzi a partita in stagione regolare, giocando 13 minuti di media negli ultimi playoff.

Morgillo vanta anche numerose presenze con le rappresentative giovanili della Nazionale. Nel dettaglio: 11 partite con l’Under 16, 4 gare con l’Under 18 e 13 con il gruppo 20, con cui ha partecipato anche ai Campionati Europei nel 2019. Morgillo, nella stagione 2023/24, indosserà la maglia numero 36 della Fortitudo Flats Service

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia, presenza fisica e voglia di lottare, ecco il nuovo centro della Fortitudo

BolognaToday è in caricamento