rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Basket

Virtus Bologna femminile, Laksa: "Eurolega è una priorità per me e per la squadra"

La prima intervista in bianconero dell'MVP dello scorso Campionato di Serie A1 di basket femminile

E' venuta in Italia, si è ambientata e poi ha vinto tutto quello che era possibile vincere. Si potrebbe riassumere cosi la prima esperienza italiana di Kitija Laksa, 26 anni lo scorso 26 maggio che nella stagione 2021-2022 ha portato a casa con la casacca del Famila Schio Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa italiana.

A questi ha aggiunto anche il premio come MVP in ognuna delle competizioni.

Un discreto biglietto da visita per l’ala di Riga, che oltre a militare nella squadra della sua città (collezionando 90 gare tenendo conto di campionato, coppe ed Eurolega) ha avuto diverse esperienze internazionali giocando in NCAA per South Florida University e in Turchia.

Tiratrice affidabilissima da oltre l’arco, 42.9% da tre in 29 gare nella sua prima stagione in Florida, unisce anche una ottima capacità nel mandare a canestro le compagne.

Questo suo aspetto, in particolare, nel corso degli anni è stato migliorato, togliendosi di dosso l’etichetta di realizzatrice pura, pur senza perdere le sue doti da scorer.

Cruciale sarà l’apporto quanto numerico, quanto sul piano dell’esperienza, in Eurolega competizione in cui ha disputato la scorsa stagione realizzando 11.9 punti di media con il 41.5% da tre, raggiungendo 19 punti come High score contro Valencia.

In quasi 30 minuti di media sul parquet in Eurolega e 27 in campionato, di è dimostrata giocatrice affidabile anche dal punto di vista fisico, aspetto importante per il suo gioco offensivo riuscendo a sfruttare al meglio tutti i suoi 182 cm, facendone una discreta rimbalzista (2.9 rimbalzi in campionato e 2.3 in Eurolega di media)

Al termine di un’ottima Preseason a livello numerico Laksa ha rilasciato questa intervista ai microfoni di Virtus Tv.

“È un gruppo capace di competere, con tante ambizioni - sottolinea Laksa - Sono qui per giocare un grande basket, giocare in Eurolega, in Italia e vincere le partite: sono qui per questo".

Laksa entra poi nel dettaglio degli obiettiv per questa stagione "Sicuramente arrivare di nuovo in finale ma anche fare una buona stagione in Eurolega. Non voglio parlare troppo e troppo presto, ma l’Eurolega è una priorità per me è per la squadra".

E ancora: "Nelle ultime tre stagioni ho giocato questa competizione e per raggiungere gli obiettivi ci vuole fame e per la nostra squadra questa sarà una grande sfida. Saremo pronte per l’Eurolega, il massimo livello, la competizione più importante al mondo. Sono molto carica per questa stagione".

L'ultima battuta e per il rapporto con le altre ragazze del roster guidato da Ticchi, "La squadra è super, adoro già le ragazze, in campo ci capiamo tra di noi. Fuori dal campo gli italiani sono belle persone.”

LA VIDEO INTERVISTA A KITIJA LAKSA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Bologna femminile, Laksa: "Eurolega è una priorità per me e per la squadra"

BolognaToday è in caricamento