rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Basket

Il 2023 della Virtus inizia con il piede sbagliato: vince l'Olimpia

Passo falso nella prima gara del 2023 per la Segafredo, sconfitta nel big match casalingo contro Milano.

Virtus Segafredo Bologna in campo per la prima volta in questo 2023, contro l’Armani Milano.

Virtus Bologna-Olimpia Milano, la gara

Avvio contratto per la Segafredo che fatica a trovare la via del canestro in fase offensiva mentre si difende molto bene, concedendo pochissimo a Milano tanto che il punteggio dopo 3′ minuti è ancora inchiodato sul 0-4 in favore degli ospiti. Con l’ingresso in campo di Teodosic la Virtus svolta il proprio gioco offensivo con due triple importantissime che consento ai bianconeri di restare a contatto sul 11-13, dopo un iniziale break biancorosso. Il parziale si chiude sul punteggio di 15-19 in favore di Milano che però non ha dimostrato di avere il pieno controllo della partita, sempre molto difficile da indirizzare verso una delle due parti. Anche nel secondo quarto la Segafredo fatica a contenere le accelerazioni offensive di Cabarrot, con i suoi 6 punti è anche il migliore realizzatore per Milano, che porta i propri compagni in vantaggio sul 18-23. Dopo qualche passaggio a vuoto, il canestro di Belinelli consente alla Virtus di tornare a segnare e restare in partita perchè Milano, approfittando delle troppe palle perse prende campo e prova il primo allungo sul punteggio di 20-32. Dopo il massimo vantaggio raggiunto dall’Armani da inizio partita, sul +15, la Segafredo ricomincia la scalata portandosi a-10 sul 32-38 con un jumper di Mannion, a 1′ minuto dalla fine del secondo quarto: Davis e Melli sugli scudi per Milano, mentre per la Segafredo il solito Teodosic da 13 punti a metà partita. Con l’ultimo possesso prima dell’intervallo che si risolve in un nulla di fatto per la Segafredo, le due squadre vanno al riposo lungo sul 32-40.

Dopo l’intervallo lungo la Segafredo inizia con una buona difesa e dal rimbalzo catturato, dopo la transizione di Hackett, Teodosic in penetrazione segna il canestro del 34-40 riavvicinando ulteriormente Bologna. Milano però non ci sta e Devis colpisce dalla media, riportando i biancorossi sulla decina di punti di vantaggio: i liberi di Jaiteh riducono ad una sola cifra lo svantaggio, ma vengono subito annullati da un altro canestro di Davis, questa volta da tre punti. Il gap rimane sempre intorno ai dieci punti di svantaggio per la Segafredo che fatica a trovare continuità nei propri attacchi, spesso troppo frenetici, causati da una difesa meneghina intensa e asfissiante. Nonostante il passaggio alla difesa a zona da parte della Segafredo, l’Armani riesce a riprendere il vantaggio che aveva accumulato nel secondo quarto portandosi anche al massimo vantaggio sul +17 con la Virtus incapace di trovare una soluzione definitiva dal punto di vista difensivo. Minibreak dei bianconeri in chiusura di quarto con un parziale di 5-0 che permette di tornare sul -13, subito contenuto dalla tripla di Melli a 7′ secondi dalla fine, che fissa il punteggio sul 50-65. Terzo parziale che si apre con una tripla per EA7 che porta a 18 i punti di distacco, ammortizzati dalla tripla di Mickey a cui risponde Mitrou-Long che ristabilisce il precedente gap. Ritrovando precisione al tiro e costanza in difesa, la Segafredo si riporta sul -10 grazie alla tripla di Weems. Ancora una volta l’Armani è capace di mostrare i muscoli e riaprire il parziale portandosi sul 69-88 con appena 2.50′ minuti da giocare sul cronometro prima della fine della partita. Senza però alcuna possibilità di rientro nel finale, la Virtus Segafredo chiude il match cedendo il passo a Milano con il punteggio di 74-96 (virtus.it).

Virtus Bologna-Olimpia Milano, il tabellino

Virtus Segafredo Bologna vs EA7 Emporio Armani Milano: 74 – 96 (1q 15 – 19; 2q 32 – 40; 3q 50 – 65)

Virtus Segafredo Bologna: Mannion 7, Belinelli 10, Pajola 8, Jaiteh 9, Martini, Shengelia 7, Hackett, Mickey 5, Camara, Weems 5,Ojeleye 6, Teodosic 17
All: Scariolo

EA7 Emporio Armani Milano: Davis 23, Luwawu-Cabarrot 19, Mitrou-Long 8, Tonut, Melli 13,Baron 17, Ricci 7, Biligha, Hall 7, Baldasso, Alviti, Hines 2
All: Messina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 2023 della Virtus inizia con il piede sbagliato: vince l'Olimpia

BolognaToday è in caricamento