Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Bologna-Bari 2-0 | Laribi cucina i 'Galletti' nel match del pranzo

Nel primo tempo le due squadre si affrontano a viso aperto e Laribi apre le danze. Nella ripresa i pugliesi cercano il pari ma Laribi raddoppia. Espulso Oikonomou nel finale. Vittoria e terzo posto

Il Bologna vince 2 a 0 contro il Bari, nella sedicesima giornata del calendario di Serie B 2014/2015. Nei primi 45 minuti i rossoblu ci provamo e sbloccano la gara con Laribi. Nel secondo tempo la squadra di Nicola cerca il pari ma Laribi firma il suo secondo gol personale e il raddoppio felsineo. 

PRIMO TEMPO - Si parte a buoni ritmi. Il Bari cerca l'offensiva, mentre il Bologna gioca in maniera più ragionata. Ritmo alto e frequenti ribaltamenti di fronte quando ci si avvicina al quarto d'ora sul cronometro, ma per il momento nessuna occasione concreta. Occasione per il Bologna al 17': Zuculini affonda a destra e crossa basso verso il dischetto, rigore in movimento per Laribi che trova la pronta opposizione di Donnarumma, poi bravissimo anche nell'allontanare in due tempi anticipando l'accorrente Acquafresca.

Il Bologna ha preso coraggio dopo la prima occasione e dopo i primi minuti in cui era stato il Bari a segnalarsi in positivo. Da segnalare, nei pugliesi, la grande mobilità di Sciaudone, libero di svariare da un lato all'altro del campo a supporto delle due punte. Al 24' chance per Caputo. Errore di Ceccaerelli, contropiede del Bari gestito da Donati, che si porta a ridosso dell'area di rigore e col tacco agevola l'arrivo di Caputo. Esterno destro dell'attaccante biancorosso ed esterno destro della rete per il pallone, che dà soltanto l'illusione del gol ai tifosi ospiti.

Al 31' il Bari sostituisce l'infortunato Defendi con l'ingresso di Salviato. Il nuovo entrato andrà a destra, suo ruolo naturale, con Sabelli spostato a sinistra. L'avvicendamento tra Mangia e Nicola non cambia granché per Filippini, giovane terzino sinistro in prestito dalla Lazio, che non ha mai trovato grande fiducia in Puglia finora. Al 39' chance per Acquafresca. Zuculini premia l'inserimento di Ceccarelli, cross teso che trova la girata al volo di Robert Acquafresca. Conclusione potente ed anche discretamente angolata, strepitosi i riflessi di Donnarumma, che salva il Bari. 

Al 45', però, Laribi fa 1 a 0. Conclusione da circa 23 metri del trequartista rossoblu, bravo nel girare al volo col destro una sponda di Cacia dopo gioco areo con Acquafresca a seguito di rinvio sballato della difesa ospite. Da rimarcare la complicità evidente di Antonio Donnarumma: conclusione forte ma centrale, le mani tremano e la palla passa in mezzo, gonfiando la rete. Finisce così il primo tempo. 

SECONDO TEMPO - Al 58' Morleo alimenta l'azione a sinistra, venendo trattenuto in maniera vistosa da Sciaudone, che rischia tantissimo perché commette il fallo proprio sul limite dell'area di rigore e comunque si guadagna una menzione nel taccuino arbitrale. Doppio cambio nel Bari al 62'. Fuori Ligi per Stevanovic. E Sciaudone per De Luca. Nicola esaurisce in una sola mossa tutti i cambi a propria disposizione, avanzando il baricentro della sua squadra. Al 66' chance per Acquafresca. Il Bologna sale in maniera ragionata, Bessa apre a destra per Zuculini, che riesce a liberare Laribi. Cross sul primo palo, Acquafresca tutto solo non riesce a trovare la porta con la girata di testa.

Al 71' Laribi fa 2 a 0. Ci era andato vicino poco fa, ci è riuscito adesso: doppietta per Karim Laribi. Zuculini affonda a destra, la difesa del Bari non è molto reattiva nell'allontanare ed il trequartista, appostato in solitaria sul secondo palo, può siglare il raddoppio. Vince il Bologna che scala la classifica.

TABELLINO
Bologna:
Coppola; Ceccarelli (67' Garics), Oikonomou, Maietta, Morleo; Bessa, Matuzalem, Zuculini; Laribi; Cacia, Acquafresca. A disposizione: Stojanovic, Masina, Paez, Casarini, Perez, Troianiello, Giannone, Improta. All.: Diego Lopez
Bari: Donnarumma; Camporese, Contini, Ligi (62' Stevanovic); Sabelli, Donati, Romizi, Defendi (31' Salviato); Sciaudone (62' De Luca); Galano, Caputo. A disposizione: Guarna, Filippini, Gomelt, Wolski, Minala, Stoian. All.: Davide Nicola
Marcatori: 2 Laribi (Bo)
Ammoniti: Oikonomou (Bo), Cacia (Bo), Matuzalem (Bo), Sciaudone  (Ba), Caputo (Ba)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Bari 2-0 | Laribi cucina i 'Galletti' nel match del pranzo

BolognaToday è in caricamento