Sport

Il nuovo Bologna con Bryant come nuovo socio? Si tratta

Ora Tacopina, dopo il pre-accordo raggiunto con il presidente Albano Guaraldi, è tornato al di là dell'Atlantico

È una suggestione che non trova conferme nè smentite nello staff della cordata guidata dall'avvocato statunitense Joe Tacopina, in trattativa per acquistare il Bologna Calcio.

Ma la voce che Kobe Bryant, star dei Los Angeles Lakers, possa avere in futuro un posto nella società rossoblù a 'stelle e striscè è circolata sulla stampa locale e l'idea appassiona i dibattiti sui social network. Sarebbe un'idea dello stesso Tacopina per dare forza e internazionalità al marchio che vorrebbe acquisire e la presenza di Bryant sarebbe simbolica. 

Il campione dell'Nba da piccolo ha vissuto due anni a Reggio Emilia, è un appassionato di calcio, tifoso del Milan e presente in tribuna ai Mondiali in Brasile.

E su Kobe a Bologna aveva già sognato l'allora presidente della Virtus Pallacanestro, nell'anno dello sciopero dei giocatori americani. Ora Tacopina, dopo il pre-accordo raggiunto con il presidente Albano Guaraldi, è tornato al di là dell'Atlantico. Quando sarà di nuovo sotto le Due Torri potrebbe chiarire lui stesso quanto c'è di vero. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo Bologna con Bryant come nuovo socio? Si tratta

BolognaToday è in caricamento