Bologna-Cagliari 1-1:prodezza di Barrow

Il resoconto della gara

Finisce in pareggio 1-1 Bologna-Cagliari al Dall’Ara. Una partita decisa dalle prodezze dei due 99. Barrow che spiazza Cragno tirando un bolide dalla corta distanza alla fine del primo tempo e di Simeone che parte in quarta all’inizio del secondo tempo e in meno di un minuto rifila un gol a Skorupski.

Il primo tempo stava per finire 0 a 0, ma il Bologna è via via diventato più pericoloso soprattutto negli ultimi minuti e con una giocata vincente Barrow si smarca da solo dai difensori del Cagliari, tira una fiocina contro cui Cragno può poco. 1-0 per il Bologna è il risultato di questo primo tempo. Dall’altra parte per il Bologna il pericolo è rappresentato da Simeone che diverse volte si è avvicinato pericolosamente alla porta del Bologna. I padroni di casa si sono resi protagonisti di diverse azioni pregevoli migliorando con il passare dei minuti. Lo stesso Barrow ha tirato una punizione in tribuna, ma è riuscito a migliorare, prima crossando una palla d’oro per Palacio e concludendo alla fine del tempo mettendo la ciliegina sulla torta di questa prima metà dell’incontro. Anche Soriano è migliorato con il passare dei minuti e, intorno al 30° ha tirato un bolide da lontano uscito di pochissimo e dopo poco, su cross di Medel c’è andato ancora molto vicino. Riuscirà il Bologna a mantenere questo ritmo anche nel secondo tempo?

Il secondo tempo comincia con una sorpresa per il Bologna, non positiva. Simeone realizza il gol del pareggio al dall’Ara e da allora la partita cambia. Il Bologna è meno pressante rispetto agli ultimi minuti del primo tempo, anche se tiene la palla intorno alla porta di Cragno, ma niente il gol non arriva. 

Prima dell’inizio della partita un abbraccio sentito tra Mihajlovic e Zenga, segno del rapporto che lega questi due vecchi amici. È il Cagliari a muovere il primo pallone della partita che parte aggressivo, mostrando un gioco muscolare, fisico. Il Bologna non è da meno e cerca di spingere la palla nella metà dell’area avversaria. Al 6° brutto intervento su Barrow che cade dopo aver smarcato i difensori del Cagliari. È calcio di punizione per il Bologna, molto vicino alla porta. Il gambiano non sfrutta l’occasione e la palla finisce alta sopra la traversa. Appena dopo, è il Bologna a sentire qualche brivido, Nainggolan tira dritto verso la porta rosso blu, Skorupski si lancia, ma la palla finisce fuori di lato di poco. Passaggio sbagliato di Bani, che avrebbe dovuto raggiungere Barrow ma la palla finisce fuori, rimessa per il Cagliari.  Poco dopo è Orsolini a provarci dall’ala destra, si smarca da Pellegrini, tira, ma la palla finisce fuori. Giallo per il Bologna, ,il primo della partita, a Schouten. Intanto finisce il primo quarto d’ora ma il risultato è ancora 0 a 0.

Dopo poco è punizione per il Bologna per fallo su Soriano, batte Orsolini, che sembra deciso a tirare. La piazza forte sul secondo palo ma nessuno dei giocatori riesce a raggiungerla. Seconda ammonizione per il Bologna e questa volta è di Tomiyasu che dopo poco piazza in tribuna la palla. Poco dopo cross ficcante di Simenone, pericolosamente vicino alla porta bolognese. Cambio per il Cagliari, esce Ceppitelli che si è infortunato ed entra Lykogiannis. Altro tiro in porta del Cagliari, di Simeone, che di poco finisce fuori ma il Bologna ripaga con la stessa moneta. Bella intuizione di Barrow per Palacio che tira da vicinissimo alla porta ma la palla è ripresa con entrambe le mani da Cragno. AL 30° la partita è estremamente equilibrata e nessuno dei due schieramenti ha ancora sfondato quello avversario. Si riparte dal secondo break con la rimessa dal fondo di Cragno che dopo poco deve buttarsi sulla sinistra per un tiro ficcante di Soriano che esce di poco, ma il Cagliari riparte in contropiede e sono brividi per il Bologna per una palla crossata da vicinissimo alla porta e di pochissimo Simeone non ci arriva. Pallone d’oro di Medel che crossa su Soriano che arriva vicinissimo alla porta ma conclude di pochissimo alto, dopo poco è lo stesso Palacio che fa una cappellata e non prende un pallone passato da Barrow che sarebbe stato molto pericoloso da prendere per Cragno. Il Bologna spinge al massimo in questi ultimi minuti. Allo scadere dei minuti di recupero Barrow sorprende realizzando la sua quinta rete con la maglia rosso-blu. Praticamente da solo si smarca dai difensori del Cagliari e da sinistra tira un bolide contro cui Cragno può poco. 1-0 per il Bologna il primo tempo finisce così.

Il Cagliari riparte carichissimo, manco un minuto e ha già pareggiato. È gol di Simeone che si fa strada in area e conclude. Dopo aver consultato il Var il gol viene confermato. La partita è più aperta che mai. Al 49° bellissima palla tagliata su punizione di Orsolini, e di poco Bani non realizza il gol del vantaggio ma niente. Il Bologna fa pressing e si passa la palla diverse volte intorno alla porta di Cragno. Cross di Palacio, Barrow c’è quasi, ma di poco non ci arriva. Poco dopo è sempre Barrow che sta per segnare ma Cragno si lancia a sinistra e lo impedisce. Al 59° Pellegrini prende il giallo per un duro scontro con Tomiyasu. Bologna insiste nel voler conquistare il fortino dei sardi. Intanto Sinisa prepara un cambio. Anzi 3. Escono Dijks, Schouten e Palacio entrano Domingenz, Krejci e Sansone. Iniziano gli ultimi 20 minuti di gioco prima del recupero. Al 76 Orsolini stava per realizzare il gol del vantaggio, su passaggio di Barrow. Il duo Barrow e Orsolini stava per realizzarsi come contro la Samp, ma Cragno non si fa sorprendere e prende il pallone egregiamente. Nuovo cambio per il Bologna, esce Medel e entra Svanberg. L’incontro finisce senza che il risultato cambi. Prossima partita per il Bologna il 5 luglio contro l’Inter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ammoniti: Schoten (Bo, Tomiyasu (Bo), Dijks (Bo), Carboni (Ca), Pellegrini (Ca)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'oroscopo di agosto segno per segno: ecco cosa dicono le stelle

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Da Budrio a "Mister Italia 2020": Ruben Ganzerli tra i trentadue finalisti

  • Le 10 mostre di agosto da non perdere a Bologna

  • Temporale improvviso nel gran caldo, alberi caduti e allagamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento