Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Bologna-Carpi 0-0 | Poche emozioni e nessun gol nel derby: pari e patta

Il primo tempo del Dall'Ara è equilibrato ma anche molto confuso. Nella ripresa la squadra di Lopez ci prova ma non cambia nulla. Rossoblu a quota 22 punti in classifica

Il Bologna pareggia 0 a 0 contro il Carpi, nella tredicesima giornata del calendario di Serie B. Nel primo tempo i rossoblu ci provano ma il risultato non cambia. Nella ripresa le occasioni latitano e finisce senza reti. 

PRIMO TEMPO - Il Bologna fa girare palla in difesa. Il Carpi come di consueto non offre grandi spazi alla manovra degli avversari. Al minuto 11 contropiede del Carpi gestito da Mbakogu con il suggerimento verso Letizia, che ottiene una rimessa laterale, sui cui sviluppi Concas colpisce in maniera debole verso Coppola. Si accende la partita: il ritmo di gioco si sta alzando, con ribaltamenti sempre più frequenti. Al 15' sventola di Morleo dopo il tocco di Laribi, il colpo di esterno regala troppo effetto alla sfera, che si accomoda alla destra della porta difesa da Gabriel.

Intorno al 20' doppia chance per il Bologna. E' Gabriel, tuttavia, a salvare il Carpi: doppio intervento del portiere brasiliano su Bessa, servito in area da Cacia, a sua volta lanciato da Zuculini. Angolo, il primo della partita, a beneficio del Bologna. Dopo quella doppia chance il match si fa nervoso e vengono ammoniti Suagher, Porcari, Matuzalem, Ceccarelli, Mbakogu e Oikonomou. E così il primo tempo finisce 0 a 0. 

SECONDO TEMPO - La prima occasione della ripresa è per il Carpi. Erroraccio di Oikonomou che serve il diretto avversario Mbakogu: tocco morbido impreciso per battere Coppola, che si spegne direttamente in fallo laterale. Al 55' ci prova il Bologna: Oikonomou si coordina in rovesciata e, pur non colpendo alla perfezione, offre di fatto un ottimo assist per Zuculini, non lesto nell'approfittarne. Al 66' Diego Lopez sostituisce Troianiello con Improta, all'esordio stagionale.

Al 68' altra occasione sciupata. Errore clamoroso per uno come Daniele Cacia: punizione battuta alla perfezione da Laribi, sul secondo palo è bravo a liberarsi l'attaccante felsineo, molto meno nel deviare di testa verso la porta, mandando la sfera oltre la linea di fondocampo. Al 73' secondo cambio per il Bologna: Abero prende il posto di Bessa. Prima occasione del nuovo entrato Improta, troppo egoista in questa circostanza. Lanciato in velocità da Laribi, arriva a tu per tu con il portiere e sparacchia sul pur ottimo Gabriel. Daniele Cacia, tutto solo a porta sguarnita, non può far altro che rammaricarsi a centro-area.

Al minuto 83 ancora Improta: sponda di Cacia, il numero 33 non ci pensa due volte e fa partire un destro velenoso. Bravissimo Gabriel a deviare in angolo. Al minuto 85 si chiude la girandola dei cambi: nel Bologna esce Laribi ed entra Giannone. La partita scorre via e finisce così. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Carpi 0-0 | Poche emozioni e nessun gol nel derby: pari e patta

BolognaToday è in caricamento