rotate-mobile
Sport

Bologna-Genoa 3-2 | Portanova, Ramirez e Garics affossano in Grifone

La squadra di Pioli sigilla la salvezza con due reti nel primo tempo del difensore centrale e del talento sudamericano. Nella ripresa segnano Palacio e Jorquera da una parte e Garics dall'altra

Nella gara del pranzo della 35esima giornata il Bologna batte 3 a 2 il Genoa. Allo stadio Renato Dall'Ara, la squadra di Pioli con un uno-due micidiale schianta il Grifone grazie alle reti di Daniele Portanova e Gaston Ramirez. Nella ripresa Rodrigo Palacio e Cristóbal Jorquera illudono i rossoblu liguri ma poi è Gyorgy Garics a chiudere i giochi. Per i ragazzi di Luigi De Canio è notte fonda e l'incubo Serie B è più concreto che mai. 

IL MATCH - Il Bologna svetta con merito in questo primo tempo sul Genoa con un sonante 2 a 0. Gli uomini di Pioli hanno mostrato tutto quello che di buono hanno fatto in questo campionato mentre quelli di De Canio non solo non trovano proprio il bandolo della matassa davanti ma hanno pure commesso le solite ingenuità in difesa soprattutto nelll'occasione dell primo gol. Al 24' dalla punizione Diamanti mette in mezzo un pallone fantastico che Portanova colpisce di testa con veemenza: Frey non può nulla. Il raddoppio arriva poco dopo, al 38', Morleo dalla destra lancia per Di Vaio, l'attaccante si coordina dal limite sinistro dell'area e lascia partire un bel diagonale basso respinto da Frey in mezzo all'area. Per primo sul pallone arriva Ramirez che di sinistro a porta vuota fa 2 a 0.

Nella ripresa il Genoa prova a reagire con Kucka e soprattutto con Kaladze che, da un metro, colpisce la traversa di testa. Al 15' sugli sviluppi del corner Rossi sponda in mezzo dallla destra un cross sul secondo palo, Palacio si avventa sul pallone di testa e batte Agliardi sul suo palo. La partita si infiamma e il Genoa rischia il tutto per tutto ma al 22' arriva il colpo del ko: Belfodil va via a Rossi sulla sinistra e mette in mezzo d'esterno destro un pallone basso su cui si avventa Diamanti che controlla in area e al posto di tirare trova Garics sulla sinistra, il centrocampista batte Frey con un bel destro di prima, 3 a 1. Genoa in grande difficoltà ora, De Canio prova pure la carta Ze Eduardo ma la partita sembra chiusa. Al 32' Palacio batte in dribbling mezza difesa del Bologna dopo 40 metri di corsa e apre in area per Jorquera che tutto solo controlla e batte di destro Agliardi: 3 a 2. Ze Eduardo di destro impegna sul primo palo Agliardi: il Genoa ci crede. Nel recupero super Agliardi che salva tutto su Moretti e regala al Bologna la salvezza matematica.

LE PAGELLE DEL MATCH

TABELLINO: Bologna-Genoa 3-2
Bologna (3-4-2-1): Agliardi 6,5; Raggi 6 (25' st Antonsson 6), Portanova 6,5, Cherubin 5; Garics 6,5, Mudingayi 6, Taider 5,5, Morleo 6,5; Ramirez 6,5 (19' st Belfodil 6), Diamanti 7 (38' st Konesv) ; Di Vaio 6. A disposizione: Stojanovic, Loria, Rubin, Acquafresca. All.: Pioli.
Genoa (4-4-2): Frey 6; Mesto 5, Granqvist 6, Kaladze 6, Moretti 5,5; Rossi 5,5 (24' st Ze' Eduardo 6), Belluschi 5,5 (16' st Jorquera 6,5), Kucka 6,5, Birsa 4,5 (1' st Biondini 6); Sculli 6, Palacio 6,5. A disposizione: Lupatelli, Carvalho, Veloso, Gilardino. All.: De Canio.
Arbitro: Damato
Marcatori: 24' Portanova (B), 38' Ramirez (B), 15' st Palacio (G), 22' st Garics (B), 31' st Jorquera (G)
Ammoniti: Moretti, Rossi (G)

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Genoa 3-2 | Portanova, Ramirez e Garics affossano in Grifone

BolognaToday è in caricamento