menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bologna-Inter, le possibili formazioni. De Leo: "Stagione atipica, io sarei ottimista"

L’assistente tecnico del Bologna: "Il mister ci ripete che non esistono imprese troppo grandi ma solo motivazioni troppo piccole"

Conclusa la partita contro il Cagliari, per i felsinei non è tempo di riposare e si appresta una nuova difficile sfida contro una squadra forte come l’Inter di Antonio Conte, domani sabato 2 novembre, alle 18, per l’ 11edima giornata del campionato di serie A. Dalla loro, i ragazzi di Mihajlovic avranno il fatto di giocare tra le mura domestiche. Tuttavia bisogna fare i conti con un nutrito numero di giocatori indisponibili: Dijks, Tomiyasu, Destro.

Per quanto riguarda Medel "ieri- ha spiegato in conferenza stampa l’assistente tecnico del Bologna Emilio de Leo- ha fatto la prima seduta di allenamento, oggi farà la seconda, è disponibile, la sua presenza e la sua personalità sono fondamentali". Recupera anche Santander che "aveva preso una botta al soleo durante la partita di mercoledì".

Si vedrà se a far la punta in attacco partirà lui o invece magari Palacio. I petroniani dovrebbero optare come modulo per un 4-2-3-1, con in difesa Denswil, Mbaye, Danilo e Krejci, anche lui presente in conferenza stampa: "Fare il terzino per me è un posto nuovo, l’importante è giocare e dare il massimo per la squadra. Voglio cominciare pensando alla fase difensiva e poi quella offensiva". Al centro Denswil e Poli seguiti da Orsolini e Sansone.

"Contro il Cagliari- ha spiegato de Leo- abbiamo fatto la partita che volevamo solo a momenti, non per tutta la durata. E’ una stagione atipica questa, tutti gli ostacoli che stiamo incontrando ci devono far capire quanto ci teniamo a crescere. Io sarei ottimista e aspetterei il Bologna. Domani dovremo vedercela contro una delle squadre più attrezzate per tecnica e allenatore. Il mister ci ripete che non esistono imprese troppo grandi ma solo motivazioni troppo piccole. Dobbiamo avere più fame di loro, applicata alla tecnica e alla tattica stando concentrati per tutta la durata della partita".

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Denswil, Krejci; Poli, Medel; Orsolini, Soriano, Sansone; Santander. All. Mihajlovic.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Biraghi; Lautaro, Lukaku. All. Conte

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento