Bologna-Juventus: possibili formazioni

Domani alle 21.45 al Dall’Ara la partita a porte chiuse contro la prima in classifica. Riuscirà mister Mihajlovic a compensare gli infortuni di Santander e Skov Olsen?

Il Bologna ritorna a calpestare il campo del Dall’Ara e parte in quarta subito contro la prima in classifica, la Juventus di Sarri. Rosso blu vs bianco nero. Che colore avrà la vittoria? Mihajlovic probabilmente opterà per un 4-2-3-1 ma dovrà riuscire a superare le difficoltà dettate da due giocatori infortunati e altri squalificati.

Santander? Per lui lo stop non è ancora finito purtroppo. Stiramento al bicipite femorale destro durante la seduta d’allenamento, il che significa forse fermarsi per almeno 3 settimane. Non avrebbe comunque partecipato alla partita contro la Juventus a causa di una squalifica riportata nell’ultima partita. Ma fermarsi per 3 settimane, con gli incontri così ravvicinati per concludere il campionato entro fine luglio, recuperando il tempo perso causa covid, significa saltare diverse partite, almeno 5. Ne rimarrebbero quindi solo 3 in cui potrebbe giocare. Ma i guai per il Bologna non sono finiti. C’è anche da pensare ad un altro infortunio, quello di Skov Olsen, per lui si prospetta uno stop almeno fino alla gara contro il Milan del 18 luglio. La causa sarebbe una lesione di primo grado al flessore destro. Ci sono poi le squalifiche che potrebbero indebolire sia la difesa, come quella di Bani, sia il centro campo, come Schouten. Su chi punterà come centro avanti Mihajlovic, su una certezza consolidata come Palacio o su una giovane promessa come Barrow che è già riuscito a farsi valere in diversi incontri?  Come modulo dai rumors si ipotizza un 4-2-3-1.

Compito di Mihajlovic sarà quello di trovare la quadratura del cerchio, per sfruttare le energie dei giocatori che ha a disposizione tentando di piegare una squadra forte e prima in classifica come la Juventus di Sarri che farà di tutto per rimediare alla sconfitta nella finale di coppa Italia contro il Napoli. Il fattore casa potrebbe favorire i rosso blu, ma gli spalti saranno vuoti e la mancanza della tifoseria potrebbe minare il vantaggio di giocare in casa. Domani alle 21.45 le due squadre si affronteranno, su quale delle due Eupalla, la dea del pallone, concederà il sguardo benevolo?

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Medel, Poli; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic. Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento