Domenica, 14 Luglio 2024
Sport

Bologna-Palermo 3-0 | Il tridente funziona e torna il sorriso

Ottimo primo tempo dei rossoblu che vanno in rete con Gilardino e Gabbiadini (su rigore). Sempre dal dischetto segna Diamanti. Espulsi Ujakani, Barreto, Labrin e Taider nella ripresa

Nella gara della 13^ giornata di Serie A, tra Bologna e Palermo finisce 3 a 0. Al Dall'Ara partita equilibrata fino allo splendido goal di Alberto Gilardino che ha spostato l'ago della bilancia in favore dei rossoblù, che poi hanno giocato meglio e trovato il raddoppio con Manolo Gabbiadini su rigore. Dal dischetto arriva il 3 a 0 con Alessandro Diamanti. Ben 4 espulsi: tre nel Palermo e uno nel Bologna. 

IL MATCH - Subito Bologna in avanti con Gilardino che tira da fuori. Pallone alto sopra la traversa. Gli uomini di Pioli attaccheranno da sinistra verso destra, Palermo con il solito modulo con due giocatori offensivi dietro la prima punta Dybala. Al minuto 8 proteste rossoblu: contatto in area tra Munoz e Gilardino: la punta chiede il rigore, Valeri dice al giocatore di rialzarsi. Partita nervosa. Perez, Garics e Barreto vengono subito ammonito. Il Palermo gioca meglio. Ilicic sembra ispirato ma Curci non corre rischi. Ancora un calcio piazzato per il Palermo: prova Kurtic questa volta ma il risultato non cambia, pallone fuori di molto con Curci che accompagna con lo sguardo la traiettoria.
 
Il Bologna però tiene botta e segna al 22': Gilardino riceve palla al limite dell'area, controlla ed esplode un destro che si infila all'angolino alto. Gabbiadini spalle alla porta serve l'accorrente Taider che prova il tiro a giro: para facile Ujkani ma è grande Bologna adesso. Al 27' scatenato Gilardino, che si libera con un bel movimento di Donati e calcia di prima verso la porta: Ujkani respinge a fatica. Gasperini decide di schierare la difesa a quattro perchè si è reso conto che un solo centrale non basta ad arginare il Gilardino di oggi pomeriggio. Guaio per Curci: il portiere non ce la fa ed entra Agliardi. 
 
Donati prende il pallone con la mano: rigore per il Bologna. Dal dischetto Gabbiadini spiazza Ujkani: 2 a 0 Bologna. Bologna e Palermo vanno all'intervallo con i padroni di casa avanti 2-0. Incredibile subito rigore per il Bologna in avvio di ripresa: Ujkani esce in ritardo su Gilardino e lo atterra. Gran botta di Diamanti dagli undici metri e Bologna che chiude virtualmente il match. 3 a 0 e partita in ghiaccio. Ancora pericoloso il Bologna al 6' con Gabbiadini che arriva sul fondo dalla sinistra, mette in mezzo ma non trova compagni pronti per la deviazione.
 
Clamorosa palla goal per il Bologna al 10': Morleo crossa in mezzo pennellando un pallone sulla testa di Gilardino che sbaglia incredibilmente colpendo centrale. Para Benussi. Al 12' ancora Gilardino di testa su cross dalla destra di Taider e ancora pallone colpito debolmente e centrale. Palermo anche sfortunato: Barreto calcia una splendda punizione a giro ma il pallone si stampa sul palo a portiere battuto.
 
Piove sul bagnato per il Palermo: Barreto commette un fallo ingenuo su Diamanti e l'arbitro gli sventola il secondo giallo. Ospiti costretti ora a giocare in nove. La partita prosegue a ritmi blandi. Terza espulsione della gara, questa volta per il Bologna per un fallo di Taider su Von Bergen. Si gioca ora in dieci contro nove. Piovono rossi: espulso anche Labrin. Palermo in 8. 
 

>> LE PAGELLE DEL MATCH <<

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Palermo 3-0 | Il tridente funziona e torna il sorriso
BolognaToday è in caricamento