Sport

Bologna-Pescara 0-0 | Reti bianche al Dall'Ara: il Carpi scappa via

Il primo tempo del Dall'Ara regala poche emozioni e nessun gol. Nella ripresa i rossoblu insistono ma non riescono a vincere il match. Carpi ora a più 8 sul Bologna

Il Bologna pareggia 0 a 0 contro il Pescara, nella 24^ giornata di Serie B. Nel primi minuti di gioco la gara si gioca buoni ritmi ma i tiri sono pochi. Nel secondo tempo i padroni di casa attaccano a testa bassa ma il risultato non cambia mai. 

PRIMO TEMPO - Al 3' ci prova subito Memusaj: inizio di personalità della squadra di Baroni che spinge ed arriva al tiro col centrocampista che costringe Coppola a mettere in angolo. Poco dopo Coppola salva il Bologna che parte con il freno a mano tirato. La gara è equilibrata e piacevole. Al 17' proteste del pubblico per una trattenuta che inizia fuori dall'area di Pucino su Sansone che poteva starci. Dopo un avvio arrembante il Pescara arretra il proprio baricentro e i rossoblu attaccano con più frequenza. 

Al 21' azione insistita del Bologna che porta Laribi al tiro, da posizione non centralissima, ma la conclusione termina alta. Tanti gli errori da ambo le parti. Al 23' ci riprova Bjarnason, molto attivo, che si libera al tiro dalla lunga distanza ma la conclusione è comoda per Coppola. Poco dopo risponde il Bologna con Casarini che di prima intenzione su un pallone a spiovere però non riesce ad indirizzare nello specchio della porta. Ci prova su palla inattiva il Bologna, ma il Pescara sul gioco aereo finora concede poco. 

Poche emozioni in fase offensiva in questa fase della gara con le due squadre che sono attente nel concedere poco agli attaccanti avversari. Al 37' la chance più ghiotta del primo tempo ce l'ha Pasquato: l'attaccante scuola Juve conduce la transizione, scambio con Melchiorri poi Politano rimette al centro ma lo stesso attaccante colpisce male e l'azione sfuma. Si va al riposo sullo 0-0 dopo 45' molto combattuti ma senza grosse occasioni da gol.

SECONDO TEMPO - Le squadre sembrano aprirsi di più in questo inizio di ripresa, ma per ora manca ancora precisione nei due attacchi nell'ultimo passaggio e ne beneficiano le rispettive difese. Al 55' grande chance per Casarini che da due passi, però, trova la respinta di Fiorillo. Poco dopo ci prova Sansone ma il pallone termina alto con Fiorillo che era sulla traiettoria. Al 63' Lopez cambia: Mancosu per Buchel. Al 70' è il turno di Cacia. Ci prova l'attaccante di casa da posizione non centralissima, Fiorillo mette nuovamente in angolo. 

Al 72' dentro anche l'altro nuovo acquisto Mbaye per Ceccarelli. Il Bologna vuole il gol e Cacia, va a staccare sull'ennesimo calcio d'angolo, ma il pallone è ancora impreciso. Lunga fase a favore del Bologna che ha assediato la metà campo del Pescara, ma senza trovare il varco giusto per sbloccare il match. Partita aperta in questo finale: prima Cacia prova la girata in area, ma viene chiuso, poi sulla ripartenza Melchiorri lancia Caprari che viene stoppato in angolo. La partita scorre via e il risultato non cambia più. 0 a 0 e un punto per uno. 

TABELLINO
BOLOGNA (4-3-3):
Coppola; Ceccarelli (72' Mbaye), Oikonomou, Maietta, Masina; Buchel (63' Mancosu), Matuzalem, Casarini; Laribi; Sansone, Cacia. All. Lopez.
PESCARA: (4-4-2): Fiorello, Pucino, Fornasier, Salamon, Rossi; Bjarnason, Memushaj, Selasi (81' Brugman), Politano (90' Zuparic); Melchiorri, Pasquato (78' Caprari). All.Baroni.
AMMONITI: Maietta (B), Pucino (P)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Pescara 0-0 | Reti bianche al Dall'Ara: il Carpi scappa via

BolognaToday è in caricamento