Bologna-Sassuolo 3-4: Rossoblu prima in vantaggio, poi l'amarezza

Dopo un autogol di Tomiyasu su cross avversario finisce in beffa una partita iniziata benissimo. I ragazzi di Mihaljlovic recuperati dal 3-1

Una partita combattuta ma un autogol dei felsinei ha fatto definitivamente sfumare tutto.

I rossoblu sono stati in vantaggio fino all’inizio della seconda metà del secondo tempo,  quando una situazione di confusione tra il difensore Tomiyasu e il ‘portiere Skorupski ha generato un autogol e segnato il vantaggio del Sassuolo.

La partita contro il Sassuolo è appena iniziata, al sesto minuto il Bologna comincia a dare qualche sguizzo di energia, i motori si stanno scaldando velocemente in scuderia e le voci dei 1000 spettatori allo stadio si fanno sentire.

Un contropiede veloce guidato da Palacio, con l’inserimento di Barrow, costringe il sassuolo ad un arretramento veloce che però schiera una difesa a quattro molto serrata.

Palacio è da solo, passa a Barrow che tenta un tiro ma si infrange contro i difensori. Ma il Bologna oggi vuole partire subito aggressiva e in attacco e al nono minuto Soriano e Palacio mettono a segno un gioco che si rivela fruttuoso. Vicino all’area avversaria Palacio era con la palla a destreggiarsi con 2 difensori, ha visto Soriano libero davanti alla porta e con un passaggio ha permesso al compagno una facile realizzazione. 1-0 per il Bologna.

In attacco il Bologna deve guardarsi da Djuricic che crea qualche preoccupazione per la difesa rosso-blu. Ma per ora non c’è verso per il Sassuolo. Il Bologna spinge in attacco, ma siamo solo all’inizio. Riuscirà a mantenere questo ritmo per tutta la partita? Intanto siamo al 16’ minuto, Skorupski prende abbastanza facilmente un pallone che ha attraversato la difesa, ma purtroppo per il Bologna la partita senza gol subiti dovrà aspettare. Sarà passato un minuto e Berardi spara nell’angolo a sinistra della porta la palla.

C’era il giovane Hickey a marcarlo. Berardi è riuscito a tirare comunque e a superarlo con una palla ad effetto piazzandola in una posizione in porta che Skorupski probabilmente non avrebbe preso neanche lanciandosi, cosa che però non è riuscito neanche a fare. Il Bologna, sentendo il vantaggio accumulato oramai dissolto non abbassa il ritmo ma la situazione è comunque dura. Dopo un inizio energico la partita vive una fase di decompressione da parte di entrambe le squadre.

A mettersi in mostra in questo momento del Bologna è Palacio, con i suoi duelli con la difesa sassuolese ad esempio con Chiriches. Non mancano gli scontri. Uno aereo di Palacio dove involontariamente cade con i tacchetti sul braccio di un giocatore avversario, dopo poco arriva il primo giallo della partita che è per il rosso-blu Svanberg. Sembra che la partita si stia avviando verso una situazione di stallo ma il Bologna la pensa diversamente. Intorno al 38’ il Bologna torna in vantaggio.

In una giocata che ha coinvolto, Barrow all’inizio, Palacio con una finta, Soriano come creatore di spazi e il giovane Svanberg come realizzatore, è riuscito a confondere la difesa del Sassuolo portandosi nuovamente in vantaggio. 2-1 per il Bologna. A fine tempo, De Silvestri tenta un tiro al volo di testa su cross di Tomiyasu ma Coinsigli questa volta non lascia passare niente. Inizia il secondo tempo, nessun cambio con la panchina per entrambe le squadre.  Il Sassuolo ha una partenza più incisiva.

Djuricic è pericoloso quando si trova da solo con la palla vicino all’area ma grazie alla difesa e a Skorupski non è andato a segno. Il Bologna cerca di rispondere con l’attaccante gambiano Barrow che riesce a destreggiarsi bene tra gli avversari ma non trova la porta per un difetto nel prendere la mira al momento cruciale.

Finalmente, intorno al 60’ un giocatore del Bologna che in questo periodo stava affrontando un momento in cui non era in perfetta forma fisica, Orsolini, ha ricominciato a segnare e ha fatto tutto lui. E’ lui a rubare il pallone alla difesa avversaria che sembrava sul punto di incominciare un contropiede. E’ lui a smarcarsi da un altro difensore e a tirare in porta. 3-1 per il Bologna.

Ma il Sassuolo non molla, riduce ancora il vantaggio. 3-2 per opera di Raspadori. Intanto primi cambi, entra Dominguez al posto di Svanberg al centro e in difesa il Bologna sostituisce De Silvestri che ha subito un piccolo scontro con Mbaye. Intorno al 70’ il Sassuolo sembra superare per ritmo di gioco il Bologna, e si riporta in parità. 3-3 grazie ad un colpo di testa di Caputo su calcio d’angolo che lanciandosi supera Hickey. Il Sassuolo ha messo l’acceleratore, una parata miracolosa di Skorupski evita che vada in vantaggio.

Doppio cambio per il Bologna, in attacco questa volta. Escono Palacio e Barrow ed entrano Sansone e Santander. Ma il Sassuolo sembra difficilmente controllabile. E Intorno al 77’ un errore grave del Bologna rende facile l’impresa. Tomiyasu in scivolata spinge la palla nella propria porta. Il Sassuolo è per la prima volta in vantaggio. 3-4 e non se lo farà più sfuggire per il resto della partita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince 2 milioni di euro con l'ultimo 'Gratta e vinci', il tabaccaio: "E' uscito dicendomi 'ti farò un bel regalo"

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • E' nata la figlia di Gianluca Vacchi: ecco come si chiama. Tenera foto sui social

  • Nuova ordinanza Bonaccini, centri commerciali chiusi nel fine settimana: ecco dove

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento