rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Sport

Bologna-Spezia 0-0 | Pari inutile: i rossoblu scivolano in classifica

Fischi del pubblico del Dall'Ara. Nel primo tempo la gara non è eccelsa e le occasioni latitano. Nella ripresa le due squadra di provano ma il risultato non cambia mai. Il Bologna si fa scalvare del Vicenza

Il Bologna pareggia 0 a 0 contro lo Spezia, nella 37^ giornata di Serie A. La partita non è bellissima. Diego Lopez e Nenad Bjelica giocano una partita a scacchi. Nel secondo tempo del Dall'Ara la gara è più viva. La classifica ora si fa dura. Il Vicenza, secondo, è avanti di un punto ma domani anche il Frosinone potrebbe scalcare il Livorno. 

PRIMO TEMPO - Al 5' ci prova Catellani, ma la conclusione dell'attaccante dello Spezia è troppo debole. Nessun problema per Da Costa. Fa tanto possesso palla lo Spezia che parte bene. Al 16' problemi per De Las Cuevas, che ha accusato un problema muscolare ed ha subito chiesto il cambio. Al suo posto Kvrzic. La gara resta bloccata con le due squadre che si temono. Al 21' botta dal limite dell'attaccante del Bologna Sansone: la palla esce di poco sopra la traversa.

Al 23' ancora padroni di casa pericolosi con Mancosu. L'attaccante del Bologna rientra sul sinistro e calcia in porta. Conclusione centrale, Chichizola blocca senza problemi. Poco dopo entrata dura di Matuzalem su Juande, giallo per il capitano del Bologna. Diffidato, salterà la prossima gara. Al 34' Sansone cerca la magia su punizione ma Chichinzola vola e salva lo Spezia. La partita è spezzettata e il primo tempo termina 0 a 0.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa il Bologna attacca a testa bassa. La prima occasione della ripresa è però però lo Spezia. Conclusione dalla distanza di Situm: Da Costa accompagna il pallone sul fondo. Al 48' miracolo di Chichinzola. Conclusione al volo dall'altezza del dischetto di Krsticic, il portiere dello Spezia vola e mette fuori. Passano 8 minuti e ci prova Acquafresca. Contropiede del Bologna, il pallone arriva sui piedi di Acquafresca che controlla, si porta la palla sul sinistro, e calcia. Palla fuori di pochissimo.

Al 56' cambio per lo Spezia: fuori Datkovic, dentro Piccolo. Anche lo Spezia sembra più convinto ed attacca con costanza. Al 66' ci prova Kvrzic: facile per Da Costa. Passano 100 secondi e Sansona calcia col mancino: palla larga. Le squadre hanno bisogno di vincere e così Lopez e Bjelica ricorrono ai cambi. Il Bologna inserisce Buchel e Improta per Matuzalem e Acquafresca. Risponde lo Spezia con Gigliardini per Nenè. Nel finale Lopez le prova tutte: Cacia per Mancosu. Il risultato non cambia più. La classifica ora si fa dura e domani il Bologna potrebbe addirittura finire al quarto posto. 

TABELLINO
Bologna (4-3-1-2):
Da Costa; Ceccarelli, Ferrari, Maietta, Masina; Matuzalem (70' Buchel), Casarini, Krsticic; Sansone; Mancosu (82' Cacia), Acquafresca (68' Improta). All: Lopez. 
Spezia (4-4-2): Chichizola; Migliore, Bianchetti, Datkovic (56' Piccolo), De Col; Situm, Juande, Brezovec, Angel (17' Kvrzic); Catellani, Nenè (68' Gagliardini). All: Bjelica
Ammoniti: Matuzalem (B), Kvrzic (S), Ferrari (B), Situm (S)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Spezia 0-0 | Pari inutile: i rossoblu scivolano in classifica

BolognaToday è in caricamento