menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO ANSA/ BENVENUTI

FOTO ANSA/ BENVENUTI

Bologna-Verona 2-0 | Lampi di Verdi e Nagy, festa al Dall'Ara

Verdi con una magia sblocca la partita nel primo tempo. I rossoblu gestiscono il vantaggio e raddoppiano con Nagy

Il Bologna vince 2 a 0 contro il Verona, nel match della 32^ giornata di Serie A. Ad accendere la partita, alla mezzora, è il solito Simone Verdi su calcio di punizione. Nella ripresa i ritmi calano e Adam Nagy raddoppia nel recupero. Tre punti importanti. 

La contesa si apre con un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Cesarino Cervellati. Donadoni senza Torosidis e Donsah, sceglie Destro e rilancia Dzemaili dal primo minuto. La prima chance arriva al minuto 11 con Masina: sassata di mezzo esterno mancino da posizione defilata, la palla non termina molto lontana dallo specchio della porta di Nicolas.

Insiste il Bologna e Dzemaili sfiora il gol ma Nicolas è bravissimo. I padroni di casa fanno la gara ma faticano a pungere. Alla mezzora arriva il gol. Verdi si guadagna una punizione del limite. Il numero 9 la calcia e infial Nicolas: è 1 a 0. Il Verona prova a svegliarsi con un buon numero di Cerci su Palacio ed Helander, ma il seguente tiro è sbilenco. 

Le pagelle di Bologna-Verona

Nel finale di primo tempo rossoblu ancora in attacco. Al 42' palo di Palacio. Tiro da buona posizione dell'argentino, che intercetta un rinvio corto di Vukovic, ma il legno gli nega la gioia del gol. Due minuti dopo Pulgar chiama Nicolas al grande intervento. 

Nella ripresa il Verona prova a reagire: tiro di Cerci dalla media distanza, la palla termina a lato, non di poco, alla destra di Mirante. Passano 5 minuti e Romulo ha un'altra buona chance, palla alta. Donadoni allora cambia: Crisetig per Pulgar. Risponde Pecchia inserendo l'ex Petkovic. Al minuto 80 bomba di Dzemaili disinnescata dall'attento Nicolas.

Il Verona però non molla e con Lee e Fares ci prova fino all'ultimo. Il gol arriva ma è del Bologna. Lo firma Nagy. Bravo l'ungherese ribadire in rete una respinta di Nicolas sul tiro a botta sicura di Destro. E' 2 a 0.

Il tabellino di Bologna-Verona 

Bologna (4-3-3): Mirante 6; Mbaye 6, De Maio 6, Helander 6, Masina 6,5; Poli 6 (75' Nagy 6,5), Pulgar 6 (58' Crisetig 6), Dzemaili 6; Verdi 7, Destro 5,5, Palacio 6,5 (85' Di Francesco sv). All.: Donadoni. Panchina: Da Costa, González, Krafth, Orsolini, Avenatti, Falletti, Romagnoli, Keita. 
Hellas Verona (4-3-3): Nicolas 6; Ferrari 5,5, Caracciolo 6, Vukovic 5,5, Felicioli 6; Romulo 6 (67' Lee 6), Fossati 5,5 (85' Matos sv), Valoti 6; Aarons 6, Cerci 5,5 (60 Petkovic 6), Fares 5,5. All.: Pecchia. Panchina: Silvestri, Zuculini, Souprayen, Heurtaux.
Marcatori: Verdi (B), Nagy (B)
Ammoniti: Caracciolo (V), Pulgar (B), Crisetig (B), Palacio (B)
 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento