Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Accadde il 3 ottobre 1909: nasce il Bologna Football Club

Alla birreria Ronzani in via Spaderie, non più esistente (tra il Mercato di mezzo e via Orefici)

Il 3 ottobre del 1909 nasce il Bologna Football Club. Secondo le fonti storiche la fondazione è avvenuta alla birreria Ronzani in via Spaderie, non più esistente (tra il Mercato di mezzo e via Orefici) come sezione “per le esercitazioni di sport in campo aperto” del Circolo Turistico Bolognese, guidato dal Cavalier Carlo Sandoni (Navigazione Generale Italia).

Viene eletto Presidente Louis Rauch (1880-1952), un odontoiatra svizzero. Arrigo Gradi (1887-1969) è nominato capitano. E' lui a introdurre la maglia rossa e blu, mutuandola dal collegio svizzero di Schonberg a Rossbach, dove è stato studente.

L'iniziativa di fondare una squadra di football inglese è stata di Emilio Arnstein (1886-1976), un giovane di origine boema arrivato a Bologna l'anno prima.

L'attività sportiva è avviata subito dopo la fondazione, con l'iscrizione al campionato della FIGC per il 1910-11 e la squadra è fin dall'inizio molto competitiva.

Il Bologna FC gioca dapprima ai Prati di Caprara, la piazza d'armi situata fuori porta San Felice, con il permesso dell'autorità militare. In seguito si trasferirà alla Cesoia, fuori porta San Vitale, nei pressi di un'antica osteria, dove saranno installate porte permanenti.

Il primo giocatore straniero è il centroavanti spagnolo Antonio Bernabeu (1890-1967), borsista del Collegio di Spagna in via Saragozza, fratello maggiore di quel Santiago Bernabeu Yeste (1895-1978), che sarà giocatore, allenatore e storico presidente del Real Madrid.

La prima formazione ufficiale comprende, oltre a Bernabeu, Della Valle, Orlandi, Gradi, Donati, Bignardi, Pessarelli, Saguatti, Rivas, Chiara, Venzo, Nanni. (fonte: Sala Borsa). 

Foto Sala Borsa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accadde il 3 ottobre 1909: nasce il Bologna Football Club

BolognaToday è in caricamento