rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Calcio

Bologna-Venezia, le probabili formazioni: out De Silvestri e Skov Olsen

L'esterno ex Lazio e Torino ne avrà per tre settimane, fastidio alla caviglia per il danese. Torna Bonifazi ma parte dalla panchina, prima chiamata per Viola

Torna la Serie A dopo la sosta per le Nazionali. Il Bologna, reduce dalla vittoria di Marassi contro la Sampdoria, affronterà al Dall’Ara il Venezia, vittorioso nell’ultima casalinga contro la Roma. A dirigere la gara ci sarà Daniele Chiffi della Sezione di Padova.

Bologna-Venezia, le scelte degli allenatori

Sinisa Mihajlovic, diventato ufficialmente da pochi giorni cittadino onorario di Bologna, dovrà fare a meno di Lorenzo De Silvestri, uscito malconcio dal Ferraris: l'esterno ha rimediato una lesione di primo grado al muscolo semimembranoso della coscia destra e sarà lontano dal campo per circa tre settimane. Al suo posto avrebbe giocato con ogni probabilità Skov Olsen, ma il danese ha risentito di un problema alla caviglia e dunque non sarà del match. Sulla destra giocherà quindi uno tra Orsolini e Mbaye, con due interpretazioni del ruolo radicalmente diverse, mentre sulla fascia sinistra Hickey è senza dubbio il titolare in questo momento. In difesa rientra Bonifazi, ma la linea composta da Soumaoro, Medel e Theate è intoccabile. Prima convocazione per Viola, che partirà dalla panchina nonostante i problemi alla caviglia di Svanberg. A completare la mediana ci sarà Dominguez, mentre davanti confermatissimo il trio Soriano, Barrow e Arnautovic.

Poche sorprese anche tra le fila del Venezia: l’unico cambio rispetto all’undici che ha battuto la Roma dovrebbe essere Tessmann, in vantaggio su Vacca, al posto dell’acciaccato Crinigoj.

Bologna-Venezia, le probabili formazioni

Bologna (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Orsolini, Svanberg, Dominguez, Hickey; Soriano, Barrow; Arnautovic.
A disposizione: Bardi, Bonifazi, Dijks, Mbaye, Binks, Viola, Vignato, Cangiano, Sansone, van Hooijdonk, Santander.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Venezia (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Ampadu, Tessmann, Busio; Aramu, Okereke, Kiyine.
A disposizione: Maenpaa, Molinaro, Modolo, Heymans, Crinigoj, Johnsen, Vacca, Schnegg, Peretz, Sigurdsson, Henry, Forte.
Allenatore: Paolo Zanetti.

Arbitro: Chiffi.
Assistenti: Liberti, Baccini. 
IV: Meraviglia.
VAR: Ghersini.
AVAR: De Meo.

Foto Bologna FC

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Venezia, le probabili formazioni: out De Silvestri e Skov Olsen

BolognaToday è in caricamento