Calcio

Il Bologna e Walter Sabatini si dicono addio

Il contratto del dirigente non sarà rinnovato. Saputo: "Grazie per il lavoro svolto in questi anni"

Dopo il ko contro la Ternana in Coppa Italia si era detto pronto al rinnovo. Dopo la sconfitta di ieri contro l'Empoli, invece, il dietrofront: Walter Sabatini e il Bologna si dicono addio. A dare la notizia è stato lo stesso club rossoblù attraverso il proprio sito con una nota ufficiale. Oltre alla fine dell'incarico di consulente con il Bologna, per Sabatini terminerà anche l'impegno con il Montreal.

L'addio di Sabatini, il comunicato del club

"Free 2 Be Holdings Inc., la società controllante di Bologna Fc 1909 e CF Montreal, comunica che il contratto di consulenza con Walter Sabatini di comune accordo non sarà rinnovato". 

Empoli-Bologna, le pagelle dei rossoblù

Ringrazio Walter per il lavoro svolto in questi anni e per il prezioso contributo di idee che ha dato ai due Club anche nella fase iniziale del processo di condivisione di strategie e metodologie di lavoro”, dichiara il Presidente Joey Saputo. “Ho conosciuto una persona di grande spessore umano, professionale e intellettuale: gli auguro le migliori fortune per il futuro”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bologna e Walter Sabatini si dicono addio

BolognaToday è in caricamento