rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Calcio

Bologna, il punto sul calciomercato: in stallo Ilicic, Hickey vola in Premier League

L’esterno scozzese è a un passo dal Brentford: ai rossoblù 22 milioni di euro circa. E intanto inizia il ritiro a Pinzolo

Inizia oggi il ritiro di Pinzolo per il Bologna. I rossoblù rimarranno in Trentino-Alto Adige fino a domenica 17 luglio per poi affrontare una breve tournée in Olanda dove, il 20 e il 23 luglio, affronteranno rispettivamente AZ Alkmaar e Twente. Questo l’elenco dei giocatori convocati per Pinzolo:

Portieri: Francesco Bardi, Davide Franzini, Marco Molla, Federico Ravaglia.

Difensori: Wisdom Amey, Luis Binks, Kevin Bonifazi, Lorenzo De Silvestri, Mitchell Dijks, Charalampos Lykogiannis, Ibrahima Mbaye, Kevin Mercier, Mattia Motolese, Adama Soumaoro.

Centrocampisti: Nicolas Dominguez, Michael Kingsley, Niklas Pyyhtia, Roberto Soriano, Kacper Urbanski.

Attaccanti: Gianmarco Cangiano, Riccardo Orsolini, Kasper Paananen, Mattia Pagliuca, Nicola Sansone, Sydney Van Hooijdonk.

I rossoblù impegnati a giugno con le Nazionali raggiungeranno il resto della squadra direttamente in Trentino.

Bologna, il punto sul mercato

Dopo l’acquisto di Lykogiannis, il Bologna pensa a vendere. Il primo a salutare è Aaron Hickey: dopo una stagione da trentasei presenze, cinque reti e un assist, lo scozzese è pronto a vestire la maglia del Brantford. La squadra londinese, arrivata 13^ nella ultima stagione di Premier League, per accaparrarsi il classe 2002 ha messo sul piatto circa 22 milioni di euro. Come riportato dal Guardian, Hickey è atteso a Londra già per questa settimana. Non solo Hickey, però: il Bologna ha oggi ufficializzato il prestito di Baldursson agli olandesi del NEC. L’operazione prevede il diritto e il contro-diritto di riscatto in favore dei rossoblù. 

Sul fronte entrate si continua a monitorare la situazione Josip Ilicic: Sartori è da giorni in contatto con il club bergamasco e, nonostante le sensazioni positive, permangono ancora diversi problemi. Il più grande è certamente quello legato allo stipendio dell’ex Fiorentina: al momento, lo sloveno percepisce un ingaggio da circa due milioni di euro a stagione. Una cifra non proibitiva, che però il Bologna proverà ad abbassare. Ad un solo anno di contratto dalla scadenza, Ilicic potrebbe rilanciarsi in terra emiliana dopo le ultime difficili stagioni vissute con la maglia della Dea. Non è un’operazione facile, ma i buoni uffici di Sartori potrebbero alla fine portare il 34enne alla corte di Mihajlovic.

Foto Bologna FC

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna, il punto sul calciomercato: in stallo Ilicic, Hickey vola in Premier League

BolognaToday è in caricamento