rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022

Gianluca Notari

Collaboratore Sport e Cronaca

Bologna, il minimo sforzo basta per superare il Cosenza

Dopo una gara lungamente sullo 0-0, Sansone segna il gol partita al minuto 64 con un bel destro dal limite dell'area

Buona la prima per il Bologna, che nella gara d’apertura della stagione vince e passa il turno di Coppa Italia. Ai rossoblù – quelli di casa al dall’Ara – basta il gol di Nicola Sansone, arrivato al minuto 64. Sansone è anche il migliore in campo, nonostante non sia stato l’unico a giocare una buona gara. Bene anche Arnautovic e Lykogiannis, all’esordio ufficiale con la nuova maglia. La difesa è stimolata ben poco dall’attacco del Cosenza, mentre la mediana formata da Schouten e Dominguez viene spesso aggredita dai centrocampisti della squadra calabrese. 
Il copione della partita è chiaro fin dai primi minuti: il Bologna fa la partita, il Cosenza difende e riparte. Peccato per le tante occasioni create e non realizzate che, come sottolineato da Mihajlovic nella conferenza stampa post gara, sono state probabilmente la più grande mancanza della partita.

Bologna-Cosenza, le pagelle

Skorupski 6: non viene quasi mai impegnato, sicuro nelle uscite.

Soumaoro 6: partita senza sbavature.

Medel 6,5: un paio di buone chiusure, preciso nella marcatura su Larrivey.

Bonifazi 5,5: ‘giocare semplice’ non fa parte del suo vocabolario. Ha la meglio sugli attacchi avversari, ma le incursioni offensive lasciano a desiderare.

Coppa Italia, Bologna-Cosenza 1-0: Sansone-gol e passaggio del turno

De Silvestri 5,5: corre molto e si propone spesso, ma sbaglia troppo sotto porta.

Schouten 6: ordinaria amministrazione, gioca pulito e sbaglia poco.

Dominguez 5: sparisce nel pressing avversario.

Lykogiannis 7: molto positivo. Spinge tanto, crossa e calcia anche in porta.

Soriano 5,5: perde spesso un tempo di gioco ed è poco convincente. Riparte come ha finito.

Sansone 7,5: il più positivo dei suoi. Spesso pericoloso tra la linea di centrocampo e quella di difesa, segna anche un bellissimo gol.

Arnautovic 6,5: solito lavoro di qualità, specialmente spalle alla porta. I tifosi sperano di ritrovarlo nella prossima al Dall’Ara.

Mihajlovic 6,5: lucido nello scegliere gli uomini più adatti. Lykogiannis e Sansone sono le mosse vincenti. 

Foto Twitter Bologna FC

Si parla di
Sullo stesso argomento

Bologna, il minimo sforzo basta per superare il Cosenza

BolognaToday è in caricamento