Calcio

Lecce-Bologna: pre game e probabili formazioni

Motta: “ Incontro con Saputo? Positivo, ma ci vedremo nuovamente dopo la sfida di Lecce”

Nel trentottesimo e ultimo turno di questo campionato 2022-2023, il Bologna sarà di scena domenica sera alle ore 21 sul rettangolo verde del Via del Mare per sfidare i padroni di casa del Lecce. Con i salentini già aritmeticamente salvi e i felsinei aggrappati all’utopistica speranza di poter  salire in corsa sull’ultimo treno diretto in Conference, la gara in terra pugliese si preannuncia ovviamente priva di ansie da risultato e votata allo spettacolo. 

Probabili formazioni

Lecce
Con la spensieratezza di chi ha già raggiunto l’obiettivo con una giornata d’anticipo e la gioia per la convocazione in azzurro di Baschirotto, i giallorossi diretti da mister Marco Baroni proveranno a congedarsi dal proprio pubblico con una vittoria conclusiva. Il classico 4-3-3 di marca salentina, dunque, vedrà Falcone in porta, con Gendry, il neo azzurro Baschirotto, Umiti e Gallo a comporre la linea arretrata. A centrocampo, spazio a Blin, Askildsen e Oudin, con Strefezza, Di Fancesco e uno tra Ceesay e Colombo a chiudere l’undici titolare.

Bologna
Naturalmente ancora privi di Soumaoro, Soriano e Kyriakopoulos e con Dominguez costretto allo stop dal giudice sportivo, anche in casa Bologna non dovrebbero esserci particolari sorprese nello schieramento iniziale. Davanti a Skorupksi, quindi, classico asse a quattro formato da Posch, Lucumi, Bonifazi e Cambiaso. A centrocampo, al fianco dell’intoccabile Schouten toccherà a Moro, mentre Ferguson, Barrow e il rientrante Orsolini agiranno alle spalle di Arnautovic.

Le parole di Motta in conferenza

L’ultima conferenza stagionale del tecnico italo-brasiliano si è aperta, in maniera un po’ scontata, parlando proprio dell'imminente futuro dell' ex allenatore dello Spezia: “È sempre positivo incontrare il presidente, ma ci vedremo nuovamente nei prossimi giorni per continuare il dialogo. La priorità è una linea generale che soddisfi un progetto tecnico condiviso”. In soldoni, una soluzione che accontenti tutti in maniera trasversale, un po’ come quella che riguarda il capitano Dominguez, fuori in vista della gara di Lecce per squalifica e in balìa di alcuni rumors di mercato: “Purtroppo Nico non ci sarà in questa gara finale e io ho già deciso chi prenderà la fascia al suo posto”,  ha puntualizzato Motta, “ma questo lo vedrete domenica. Per quanto riguarderà il suo futuro, invece, lo deciderà lui. Sappiamo tutti quanto è importante per il club ed è sicuramente un punto cardine della discussione”
In chiusura, infine, anche un pensiero per Posch, fresco di riscatto e di convocazione in nazionale“Stefan è un ragazzo che si è sempre allenato bene, giocando quasi tutte le partite. Ha fatto il terzino, il difensore e addirittura segnato molti gol: ha dato un contributo enorme e sono felice della sua conferma”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce-Bologna: pre game e probabili formazioni
BolognaToday è in caricamento