rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Calcio

Il Medicina Fossatone supera di misura il Classe

La rete di Boschi ha regalato il successo ai bolognesi

MEDICINA FOSSATONE-CLASSE 1-0

MEDICINA FOSSATONE: Palermo, Alpi, Castagnini G., Dradi, Montalbani (14’ st Randi), Carboni (8’ st Boschi), Mezzetti, Guidi (8’ st Savini), Barbaro (42’ st El Abbassi), Sabbatani, Nerzu (18’ st Dalfiume). All. Geraci.

CLASSE: Baldassari, Maretti, Bottini G. (35’ st Ferrari), Ragazzini, Okokwo, Bottini T. (29’ st Gordini), Polidori (29’ st Merciari), Andreani, Centofanti (29’ st Pirazzoli), Frisari, Santucci. All. Succi.

ARBITRO: Alessandro Niccolai di Pistoia.

RETI: 20’ st Boschi.

Primo tempo sottotono per i giallorossi, contro un Classe arrembante e voglioso di strappare punti. La prima occasione per gli ospiti arriva dopo appena 4’ quando Frisani, da corner, si trova da solo in area ma, nel tentativo di girare in porta, si colpisce il braccio. Poco dopo la mezz’ora, segna il Medicina Fossatone, nello specifico Sabbatani, ma l’azione è già ferma per un carica di Nerzu su Baldassarri in uscita. Passano pochi minuti e la chance clamorosa capita sui piedi del solito Frisani. L’attaccante, marcato dai centrali del Medicina Fossatone, legge meglio il rimbalzo influenzato dal vento e tira in girata: il pallone supera Palermo ma ad aspettarlo sulla linea c’è Dradi che spazza. Il Medicina Fossatone torna in campo più ordinato ma la possibilità di andare in vantaggio è ancora del Classe: errore in disimpegno della retroguardia di casa ma Frisani, su cross di Bottini T., non impatta bene il pallone che finisce fuori. Al 65’ cambia il risultato: Dalfiume raccoglie la sponda di Sabbatani e allarga per Boschi che, dal limite dell’area, scambiando il campo da calcio per un tavolo da biliardo, pesca l’angolo alla sinistra di Baldassarri che nulla può. Al minuto 86’, dopo le richieste di penalty da parte degli ospiti per un contatto al limite dell’area, il Medicina Fossatone ha la chance di raddoppiare ma Boschi, in campo aperto, sbaglia il controllo e si fa anticipare dall’estremo difensore ospite. Passano due minuti e il Classe sfiora il pareggio ma Pirazzoli, in anticipo sul primo palo, trova solo l’esterno della rete. L’ultima emozione della gara arriva al 90’ quando Dalfiume, assistito da Boschi, calcia debole e centrale sprecando un vero e proprio rigore in movimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Medicina Fossatone supera di misura il Classe

BolognaToday è in caricamento