Sabato, 20 Luglio 2024
Calcio

Italiano si presenta: “Felicissimo di questa opportunità”

Il tecnico originario di Karlsruhe pronto a raccogliere l’eredità di Motta: “Io e Thiago molto simili, sarà una grande stagione”. E intanto la campagna abbonamenti sfonda quota 5.000 rinnovi in appena un giorno...

Nella sala stampa dello stadio Renato Dall’Ara, il neo allenatore felsineo si è presentato alla città con una corposa conferenza durata circa un’ora. In camicia bianca e blazer blu navy, l’ex Fiorentina ha toccato i principali temi in vista della prossima stagione, dall’idea di gioco fino all’affascinante avventura in Champions che coinvolgerà il Bologna dopo oltre mezzo secolo d’attesa...

La strada giusta

Introdotto da Claudio Fenucci, Vincenzo Italiano ha mostrato immediatamente grande entusiasmo per questa nuova avventura: “Ho notato fin da subito che lavorerò con persone squisite e non posso che essere contento di questa strepitosa sfida”, ha attaccato il mister, “non vedo l’ora di conoscere i calciatori per proseguire sullo straordinario percorso tracciato l’anno scorso. Dal punto di vista della proposta di gioco, assomiglio molto a Thiago Motta”, ha specificato il neo allenatore rossoblù, “considerando l’ampiezza degli esterni, il coinvolgimento dei mediani e l’utilizzo di una punta che non sia solo un terminale offensivo ma anche un perno in grado di far girare bene la squadra. Poi, chiaramente, ognuno di noi ha una propria visione e le proprie idee”

Ben figurare su tutti i fronti

Lo scopo, dunque, è quello di provare a replicare la storica annata 2023-2024, aspetto sottolineato anche dallo stesso Italiano. “Il nostro obiettivo principale è quello di proporre un bel gioco e di far crescere i nostri calciatori facendo divertire i nostri tifosi. Affronteremo grandi squadre in Champions e ovviamente ci saranno anche campionato e Coppa Italia: bisognerà lavorare giorno dopo giorno, cercando di arrivare il più lontano possibile. Ovviamente, in allenamento si dovrà andare forte per guadagnarsi il posto e io non intendo lasciare indietro nessuno, dando a tutti delle possibilità. Ad aiutarmi in questo viaggio ci saranno uomini fidati che conosco da parecchi anni”.

Confermare i top players

Infine, la parola è poi tornata a Fenucci, che ha voluto allontanare le ombre bianconere piombate su Calafiori nell’ultimo periodo. “Come già detto in precedenza”, ha concluso il direttore generale, “la nostra volontà è quella di confermare gran parte dei ragazzi che hanno disputato questa meravigliosa stagione per continuare a crescere insieme. Calafiori? Non abbiamo nessuna intenzione di privarcene e lo abbiamo ribadito anche al suo agente”.

 Abbonamenti a gonfie vele

Intanto, in attesa delle prossime news di calcio mercato, nella prima giornata dedicata ai rinnovi delle tessere stagionali, i tifosi rossoblù hanno risposto in massa sottoscrivendo già oltre 5.000 abbonamenti in appena 24 ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italiano si presenta: “Felicissimo di questa opportunità”
BolognaToday è in caricamento