rotate-mobile
Gianluca Notari

Opinioni

Gianluca Notari

Collaboratore Sport BolognaToday

Hellas Verona-Bologna, le pagelle dei rossoblù: Orsolini fa sperare, poi la squadra crolla

Buona partita della squadra di Sinisa Mihajlovic nonostante la sconfitta, ma adesso sono sei le partite perse nelle ultime sette di Serie A

Arriva ancora una sconfitta per il Bologna, la sesta nelle ultime sette partite. "C'è modo e modo di perdere" aveva detto Sinisa Mihajlovic in conferenza stampa, e certamente questa è stata una sconfitta diversa da quella, per esempio, con il Napoli. Ma i punti, nonostante un atteggiamento nettamente più propositivo, sono sempre 0. E anzi, questo tipo di sconfitte possono diventare una pericolosa arma a doppio taglio: se si perde anche quando si gioca bene, c'è il rischio che il morale vada giù.

Tornando alla partita, Mihajlovic si gioca bene l'intuizione di un blocco basso e attento con due punte veloci per poter far male agli avversari in ripartenza. Inizialmente ci riesce e va anche in vantaggio con un super gol di Orsolini, ma con il passare dei minuti la squadra perde lucidità e finisce con il soccombere ai continui attacchi dell'Hellas.

Hellas Verona-Bologna, le pagelle

Skorupski 6,5: per tutto il tempo in cui il Bologna rimane in partita, gran parte del merito è il suo.

Hickey 5,5: non gioca male considerando che è un sinistro che gioca a destra. Poi nel secondo tempo cala, prende un giallo e Miha lo fa uscire (86' Falcinelli sv).

Bonifazi 6: il migliore tra i difensori, anche se il primo gol viene dal suo lato.

Medel 5: Simeone non segna, è vero, ma perché è in un periodo negativo. Imperdonabile la mancata marcatura su Kalinic nel gol che vale la sconfitta.

Binks 5,5: qualche sbavatura, ma tutto sommato non una pessima prestazione.

Hellas Verona-Bologna, la cronaca del match

Theate 5: qualcosa si è inceppato. Forse, come suggerito da Mihajlovic, deve ritrovare un po' di umiltà (66' Annan 5,5: entra in un momento non semplice della partita e Barak e Lasagna lo superano abbastanza facilmente. Ma la personalità non gli è mancata. Ben arrivato in Serie A).

Soriano 5: l'assist che fa a Orsolini è più un errore che altro. Non ci siamo, inspiegabilmente fuori forma. 

Dominguez 5,5: al di là della prestazione, buona fortuna (66' Vignato 5: sempre troppo poco. Incredibile come il suo talento non riesca a venire praticamente mai fuori).

Svanberg 6,5: bene, bene, bene. Nonostante il Verona corra il doppio rispetto al Bologna lui è il centrocampista che più mette in difficoltà la retroguardia gialloblù. Va anche al tiro in un paio di occasioni.

Orsolini 6,5: non al meglio fisicamente ma il gioco che gli chiede Mihajlovic, finché è in campo, prova a farlo con dedizione. Mezzo punto in più per il bellissimo gol (78' Arnautovic sv).

Sansone 5: si fa fatica a ricordare una sua giocata degna di nota. Sparisce tra le maglie del Verona.

Mihajlovic 5,5: il materiale umano a disposizione è quello che è, lo abbiam capito tutti. Buona intuizione tattica ad inizio gara, ma serve una scossa dal profilo mentale. Serve tornare a vincere.

Foto Twitter Bologna FC

Si parla di
Sullo stesso argomento

Hellas Verona-Bologna, le pagelle dei rossoblù: Orsolini fa sperare, poi la squadra crolla

BolognaToday è in caricamento