Calciomercato Bologna, Guaraldi: "Ramirez deciderà da solo il suo futuro"

'Il Bologna torna a scuola'. È questo il titolo del progetto, sviluppato in collaborazione con l'Ufficio scolastico provinciale, che porterà i giocatori rossoblù nelle scuole primarie e secondarie di primo grado bolognesi

Il destino di Gaston Ramirez è nelle mani di Gaston Ramirez. Così la pensa il presidente del Bologna, Albano Guaraldi che a margine della presentazione del progetto 'Il Bologna torna a scuola', ha fatto il punto sul futuro del giovane uruguaiano. "Dipenderà più da Ramirez che da noi - ha detto Guaraldi - l'accordo che abbiamo con lui lo conoscete, se a fine campionato riceverà delle offerte lo lasceremo partire. A gennaio abbiamo avuto delle proposte ma non l'abbiamo nemmeno valutate e nè lui nè il suo procuratore hanno aperto bocca. Capiamo le voglie e le aspettative e anche a parità di condizione è difficile dire no a grandi piazze che sono il sogno di tutti i giocatori".

Le sue quotazioni sono salite anche dopo il gioiello di martedì sera al Dall'Ara, il gol di tacco del 2-0 alla Fiorentina. Ma qualche speranza di vederlo per un anno ancora al Dall'Ara, il presidente se la tiene: "Certo è molto giovane. Chissà che non decida di essere per un anno ancora il re di una piccola realtà piuttosto che uno dei tanti in un impero". Possibilista sulla permanenza del compagno è anche il capitano Marco Di Vaio: "Scontato che parta? Non c'è niente di scontato con la nuova società. Se riusciremo a trasmettere il piacere di giocare, di andare da Novara a Milano a giocarsi ogni partita potrebbe restare più volentieri. Grandi palcoscenici per Gaston? Che sia destinato a quelli è un segreto di pulcinella", conclude Guaraldi 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento