Calciomercato

Mihajlovic, Lazio ipotesi concreta. E per la panchina del Bologna spunta De Rossi

L’addio di Inzaghi alla Lazio apre nuovi orizzonti per Mihajlovic, tentato dal ritorno a Roma. E proprio dalla Capitale potrebbe arrivare il nuovo allenatore rossoblù

Foto pagina Facebook Nazionale Italiana

La giornata di ieri è stata particolarmente calda per diverse panchine delle squadre di Serie A. L’addio di Antonio Conte all’Inter ha innescato un effetto domino che potrebbe colpire anche il Bologna. I nerazzurri sembrano infatti aver chiuso per Simone Inzaghi, che dopo l’addio ufficiale ai biancocelesti sta aspettando di firmare il contratto con il club di Zhang. Di conseguenza, la Lazio sta ora cercando un allenatore e, come è noto, Sinisa Mihajlovic non ha mai nascosto di voler tornare a Roma, città nella quale si trova attualmente assieme al resto della famiglia. “Spero che non si faccia coinvolgere in questo vortice di allenatori e che rimanga a Bologna con soddisfazione, come merita la piazza” ha dichiarato ieri Walter Sabatini a Radio Kiss Kiss, mentre un paio di giorni fa era stato l’amministratore delegato Claudio Fenucci a ostentare tranquillità a proposito dell’allenatore. Ma la situazione non è poi così tranquilla. Se Lotito dovesse chiamare Mihajlovic – e a Roma c’è chi giura che sia già successo – le possibilità che Sinisa scelga di andare sono discretamente alte. 

Bologna, Palacio dice addio: "Grazie per questi anni" | VIDEO

Bologna, se salta Mihajlovic ipotesi De Rossi

Proprio da Roma potrebbe arrivare il nuovo tecnico del Bologna. Non c’è stato ancora nulla tra le parti, come è giusto che sia: Mihajlovic è ancora l’allenatore dei rossoblù e non è scontato che decida di cambiare aria. Ma, se questa eventualità diventasse più concreta, ecco allora alcuni scenari che potrebbero realizzarsi. Il nome è originale, ma anche con un discreto fascino: Daniele De Rossi. L’ex centrocampista della Roma è attualmente collaboratore tecnico di Roberto Mancini con l’Italia, ma il numero 16 non ha mai nascosto la sua volontà di diventare un allenatore. Ha presto il patentino Uefa e ha viaggiato per studiare e formarsi. Ora l’esperienza sul campo con la Nazionale, appunto, e poi chissà, una panchina in Serie A. Il rapporto di De Rossi con Sabatini è ottimo sin dai tempi in cui erano entrambi tesserati della Roma, ed è probabile che i due possano fare presto una chiacchierata per sondare le reciproche disponibilità. L’ex capitano giallorosso non è però l’unico nome in lizza: per l’eventuale dopo-Mihajlovic si è parlato anche di Walter Mazzarri e Luca Gotti, che ha rescisso il contratto con l’Udinese.

Bologna, il giudizio dei tifosi a fine stagione | VIDEO

Foto pagina Facebook Nazionale Italiana

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mihajlovic, Lazio ipotesi concreta. E per la panchina del Bologna spunta De Rossi

BolognaToday è in caricamento