menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Bologna FC

Foto Bologna FC

Calciomercato Bologna. Dominguez: ”Posso spaziare in tutto il centro campo”

El principe “ Un onore avere l’8 di Bulgarelli. Posso imparare molto da Palacio”. “Bigon: “Barrow 99% già contro Verona”

In Argentina lo chiamano “El Principe”, Nicolás Domínguez giovane acquisto per il Bologna Fc, e nuovo numero 8 (quello che fu di Bulgarelli) ha esordito nella scorsa partita contro il Torino dove si è reso protagonista di alcuni passaggi calibrati e utili al gioco e oggi si è presentato in conferenza stampa a Casteldebole ai giornalisti.

“Preferisco giocare davanti- ha spiegato Nico- al mediano ma posso spaziare in tutto il centrocampo, giocando in difensiva che in offensiva. Quando ero al Velez ho giocato più in fase difensiva ora mi sto abituando a giocare più in quella offensiva. Il giocatore a cui mi ispiro: Marco Verrati”. “E’un ragazzo giovane- lo descrive Riccardo Bigon dirigente e direttore sportivo del Bfc anche lui in conferenza stampa - importante per il futuro per il Bologna, in cui la società, il mister e i compagni credono”. 

Ai microfoni il giovane classe ’98 argentino spiega: “Sono contento di essere al Bologna, in una squadra ambiziosa come questa e nella quale mi sto trovando bene. Vado in campo e provo quello su cui ho lavorato in settimana, sento la fiducia della squadra e del tecnico.  Sono contento di essere qui e mi piace molto la città, per ora vivo in centro in Piazza Maggiore, con la mia ragazza e anche la mia famiglia si aggiunta anche se ripartiranno lunedì”.
Per quanto riguarda la scelta del numero 8 Nico spiega che è il numero che ha avuto dalle giovanili fino al Velez ma che “Mi hanno parlato di Bulgarelli, è stato il migliore giocatore della storia del Bologna ha vinto tantissimi titoli. Sono molto onorato di avere il suo numero”.

Nicolas spiega come per un giovane giocatore sudamericano approdare in Europa e giocarci sia un sogno perchè “qui ci sono i migliori campionati. L’importante è adattarsi velocemente per avere una grande carriera qui in Italia”. Per quanto riguarda i rapporti con gli altri giocatori Nico spiega di avere “un buonissimo rapporto con Palacio. Mi ha ricevuto bene, lo considero un grandissimo giocatore che ha fatto una bellissima carriera. Posso solo imparare da Lui”. 

A spiegare le difficoltà di trovare una formula per portare Nico al Bologna Bigon spiega come “Nel mercato argentino acquistare calciatori non è semplicissimo perché hanno un valore di partenza più alto. Normalmente un giocatore che fa bene in Argentina in serie A in Italia funziona, il campionato è simile e il giocatore si adatta bene. Per questo motivo i valori economici sono più alti che in altri mercati. Seguiamo “Nico” da due anni da quando un mio talent scout mi è piombato in ufficio. 
In chiusura dell’incontro Bigon risponde alle domande su un altro giocatore atteso per il Bologna che questa settimana si è già sottoposto alle visite mediche. Il Direttore conferma l’attesa per Barrow dicendo che al 99% il giocatore sarà disponibile già per la partita di domenica contro il Verona”.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento