Sigillo di Ateneo Unibo per il coach Ettore Messina

L'onorificenza accademica con un una cerimonia in Santa Lucia. Messina aveva già ricevuto la laurea ad honorem

Una altra onorificenza per lo storico coach della Virtus Ettore Messina. L'Unibo si presta a conferire al coach dei record -proprio nel giorno del suo 61esimo compleanno- l'onorificenza del Sigillo di Ateneo. La cerimonia si terrà domani, mercoledì 12 ottobre, alle 17.00, presso l'Aula Magna di Santa Lucia di via Castiglione 36.

Allenatore di pallacanestro e formatore, Ettore Messina ha ricevuto dall'Alma Mater la laurea ad honorem in Scienze Motorie, nel 2002, e in occasione della festa di benvenuto agli studenti, Alma Mater Fest, riceverà il Sigillo di Ateneo, un altro importante riconoscimento dell'Università di Bologna.

L'evento vedrà l'intervento della Prorettrice per le Risorse umane, Chiara Elefante, e un dialogo tra il Rettore Francesco Ubertini ed Ettore Messina, moderati da Ivan Epicoco. Infine il contributo musicale del Collegium Musicum Almae Matris.

Ettore Messina ha cominciato ad allenare a 16 anni, prima la Reyer poi le giovanili del Basket Mestre. Nel 1982 è diventato assistente allenatore di Massimo Mangano a Udine, nel 1983 ha assunto lo stesso ruolo alla Virtus Bologna, sotto Alberto Bucci, Sandro Gamba e Bob Hill. Nell’estate del 1989, a 30 anni, è diventato capo allenatore della Virtus, carica ricoperta fino al 1993 vincendo Coppa Italia e Coppa delle Coppe nel 1990, lo scudetto nel 1993. Sempre nel 1993, è diventato Commissario Tecnico della Nazionale Italiana: ha vinto subito i Giochi del Mediterraneo e un anno dopo l’argento ai Goodwill Games. 

Nel 1997 ha portato l’Italia all’argento europeo a Barcellona. Ritornato alla Virtus Bologna, nel 1998 ha vinto lo scudetto e la sua prima EuroLeague; nel 2001 in una stagione storica, Messina ha guidato la Virtus al Grande Slam (Coppa Italia, scudetto e EuroLeague). Nella seconda parentesi bolognese, ha vinto la Coppa Italia anche nel 1999 e nel 2002 e ha raggiunto la finale di EuroLeague ancora nel 1999 e nel 2002. 

Nel 2002 è passato alla Benetton Treviso con la quale ha vinto lo scudetto nel 2003, la Coppa Italia nel 2003, 2004 e 2005, la Supercoppa nel 2002 e portato la squadra alla finale di EuroLeague del 2003. Nel 2005, si è trasferito al CSKA Mosca per quattro anni, in ognuno di essi la sua squadra ha raggiunto almeno la finale di EuroLeague vincendola nel 2006 e nel 2008. 

Nel 2009 è passato al Real Madrid rimanendovi fino al 2011. Nel 2011/12 per un anno ha fatto parte dello staff tecnico dei Los Angeles Lakers (capo allenatore Mike Brown). Nel 2012, è tornato al CSKA Mosca, qualificandosi altre due volte per le Final Four di EuroLeague e vincendo sempre la VTB League. Nel 2014, è tornato in America per assumere la carica di assistente allenatore dei San Antonio Spurs: in questa veste, è anche diventato il primo coach europeo a dirigere una gara NBA, in assenza del capo allenatore Gregg Popovich, inclusa la serie di playoff del 2018 contro i Golden State Warriors. Nel 2016 è tornato a guidare la Nazionale Italiana con la quale ha raggiunto i quarti di finale degli Europei del 2017. Nel giugno del 2019 è stato nominato allenatore e presidente delle basketball operations dell’Olimpia Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ettore Messina è stato nominato due volte allenatore dell’anno in EuroLeague (2006 e 2008), cinque volte coach dell’anno in Italia, in tutto ha vinto quattro volte l’EuroLeague, quattro volte il campionato italiano, sei volte il titolo russo, ha vinto tre volte la VTB League, ha vinto sette volte la Coppa Italia, due volte la Coppa di Russia, due volte la Supercoppa (la seconda a Milano nel 2020), 11 volte ha portato una sua squadra alle Final Four di EuroLeague.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Scuola e covid, focolaio a Castiglione dei Pepoli: 18 alunni positivi in 5 classi, chiuso l'istituto

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento