Sport

Formula Uno Imola, il Gran premio appuntamento fisso

Traguardo  "straordinario" per la regione

Imola, moto Gp, un matrimonio destinato a durare. Almeno ci spera la regione Emilia Romagna, bollando il traguardo  come "straordinario".  Parole del presidente della regione Stefano Bonaccini nel corso della presentazione della mostra sulla Nazionale.  

"Entro poche ore - aveva anticipato il governatore - speriamo di poter dire ciò che sembrava impossibile: ovvero che la Formula 1 a Imola possa diventare un appuntamento fisso". 

Sulla scorta delle esperienze del Gp del Made in Italy di aprile e della data di ottobre 2020 col ritorno all'autodromo imolese dopo quasi 15 anni, la Regione aveva inviato una articolata proposta al Governo affinché "dal 2022 - ha sottolineato Bonaccini - e per gli anni successivi, il Gran premio del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna faccia parte del calendario". 

Nel primo pomeriggio l'ok. Plaude Imola . "E' con grande soddisfazione che apprendiamo che il campionato mondiale di Formula 1 farà tappa a Imola, sul circuito Enzo e Dino Ferrari, anche nelle stagioni a venire e fino al 2025. Si tratta di un accordo pluriennale importante, che rappresenta un’occasione d’oro, una vera e propria vetrina a livello internazionale che permetterà di promuovere il nostro territorio in tutto il mondo”. Così il consigliere regionale della Lega, che è anche capogruppo del Carroccio in Comune a Imola, Daniele Marchetti, sull'accordo quadriennale raggiunto fra il circuito Enzo e Dino Ferrari ed il Circus della Formula 1, per il raggiungimento del quale hanno avuto un ruolo importante sia il premier Mario Draghi che Stefano Domenicali, imolese e presidente e amministratore delegato di One Group, società che organizza il Mondiale di Formula 1.

“Sul ritorno di un Gp di Formula 1 a Imola a livello regionale si è sempre trovata una sintesi tra le forze politiche, perché è fuori discussione l'importanza di un evento sportivo del genere. Ricordo ad esempio le risoluzioni approvate in Consiglio, tra cui una a mia prima firma, per chiedere al Governo un impegno per riportare Imola dove merita. È un percorso che parte da lontano, da quando la pandemia stravolse il calendario del Mondiale” ricorda Marchetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formula Uno Imola, il Gran premio appuntamento fisso

BolognaToday è in caricamento