Sport

La Virtus fatica e perde ancora contro la Reggiana: risultato finale 70-71

La Virtus trova un fantastico Hardy da 27 punti, ma fa ancora fatica a costruire un gioco degno di questo nome. L'aggiunta di Warren in cabina di regia si potrà valutare tra qualche giornata

Ennesima sconfitta per la Granarolo Bologna, che non trova la ricetta giusta per tornare alla vittoria neanche contro una Reggiana alla quarta partita in una settimana. Il risultato finale 70-71, per come è maturato, è lo specchio di una stagione per la squadra di Bologna, di tutto quello che poteva essere e non è stato. La Virtus trova un fantastico Hardy da 27 punti, ma fa ancora molta fatica a costruire un gioco degno di questo nome. L'aggiunta di Warren in cabina di regia si potrà valutare solo tra qualche giornata, anche se il tempo stringe sempre di più. Le mancanze sono sempre le stesse: il basso apporto dei lunghi in fase offensiva e le rotazioni ridotte tra gli esterni, con solo 4 giocatori arruolabili. Oltre questo va sempre considerata la frustrazione per la ricerca di una vittoria che non arriva mai.

Coach Valli apporta due modifiche nel roster, inserendo Warren e Jordan al posto di Ware e King, ma il risultato finale non cambia. La Virtus parte come al solito contratta e scivola a -10, ma le energie di Reggio finiscono presto e la partita diventa punto a punto. La zona ideata da Valli per arginare gli avversari funziona a meraviglia e i padroni di casa danno l'impressione di poter scappare più volte, ma vengono sempre recuperati ad ogni mini-allungo. Nonostante questo a due minuti dalla fine la Granarolo è a +10, con la partita in cassaforte. Succede però l'inspiegabile e con scelte scriteriate in attacco (due triple dall'angolo di Motum e Ebi con l'uomo addosso) e diversi regali agli ospiti (tra cui una palla persa su rimessa dal lato, praticamente senza pressione) la partita torna in parità a quota 70. La Virtus avrebbe l'ultimo tiro, ma non riesce a costruire nulla anche perché non viene concesso timeout a coach Valli. Palla persa di Ebi e fallo del centro nigeriano su Cervi. Il lungo italiano realizza un solo libero della coppia, ma tanto basta per portare a casa i due punti (Cronaca completa su basketitaly.it)

Tabellino Granarolo Bologna – Grissin Bon Regggio Emilia 70-71 (20-23; 16-11; 16-19; 18-18).

Granarolo Bologna: Gaddefors, Hardy 27, Luppi ne, Motum 7, Fontecchio 2, Guazzaloca ne, Tassinari ne, Jordan 7, Warren 4, Walsh 13, Ebi 10.

Grissin Bon Reggio Emilia: White 16, Filloy, Gigli 2, Antonutti 2, Bell 2, Frassinetti, Mussini ne, Kaukenas 11, Cervi 13, Silins 14, Pini ne, Cinciarini 11.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Virtus fatica e perde ancora contro la Reggiana: risultato finale 70-71

BolognaToday è in caricamento