rotate-mobile
Sport

Imola Triathlon - Cavina e D’Angeli sul podio al Triathlon di Rimini

Imola Triathlon grande protagonista al triathlon sprint di Rimini! Ben 22 atleti imolesi al via e due podi conquistati. Luca Cavina 1° nella categoria S2 maschile e Giorgia D'angeli 2° in quella femminile.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Imola Triathlon grande protagonista anche a Rimini, in occasione del triathlon sprint città di Rimini disputato sabato 7 maggio che anticipa il Challenge Rimini.

Tra i 550 atleti al via erano ben 22 gli atleti imolesi a sfidare i 16°C del Mare Adriatico per i canonici 750m di nuoto, pedalare per 20km sul lungomare di Rimini e correre 5km.

Nella gara femminile, vinta da Federica Parodi (T.D. Rimini), grande prova per Giorgia D'angeli, che al suo esordio centra subito un secondo posto della categoria S2 con un'ottima frazione a nuoto, concludendo 30° assoluta in 1h25'53.

Nella gara maschile, vinta da Michelangelo Parmigiani (Pol. Riccione), il nostro Luca Cavina dopo una gara d'attacco termina al 7° posto assoluto, vincendo la categoria S2 in 1h03'58" con il 4° tempo assoluto nella corsa.
Dopo l'ottima prova a Ginevra l'anno scorso, Martino Dall'Osso conferma le aspettative e, nonostante la partenza in una batteria che lo ha sicuramente penalizzato, termina al 7° posto di categoria S2 (45° assoluto) in 1h09'37". Terzo imolese Pietro Peluso in 1h11'44", come sempre autore di due ottime prove in bici e di corsa.

Menzioni speciali per il giovanissimo Davide Vergnani (categoria Junior) che al suo esordio si confronta nella categoria assoluta e adAndrea Zaccherini e Gerardo Cenni per il loro primo triathlon portato a termine.

Ottimi risultati anche per Mattia Santandrea (9° categoria S2),Davide Mercuri, Pietro Ravagli, Stefano Salomoni, Simone Conti, Carlo De Franco, Marco Nanni, Paolo Gaddoni, Daniele Simoni, Fiorenzo Rinaldi (8° categoria M4), Maurizio Musconi, Davide Marchi e Paolo Righini.

Gare sfortunate per Antonio Gaddoni che, nonostante una foratura all'inizio della frazione ciclistica gli abbia compromesso la gara, è arrivato al traguardo nei primi 200 e per Marco Marzocchi costretto al ritiro per una caduta nella frazione in bici.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imola Triathlon - Cavina e D’Angeli sul podio al Triathlon di Rimini

BolognaToday è in caricamento