Sport

Sabatini elogia Arnautovic: “Un rissaiolo, e a me i rissaioli piacciono”

Il direttore tecnico del Bologna ha di fatto confermato l’acquisto dell’attaccante austriaco: “A questa squadra manca carattere, lo prendiamo per questo”. E arriva anche Bonifazi

Foto pagina Facebook Bologna FC

Il motivo per cui probabilmente i database e gli algoritmi non potranno mai sostituire interamente la figura del direttore sportivo è probabilmente legato all’intuizione di chi mastica calcio da tanti anni. E se in Italia esiste qualcuno celebre per il suo intuito, quello è certamente Walter Sabatini. Una lenta scalata la sua, dal Perugia all’Inter, passando per Palermo e Roma e ora di casa a Bologna.

Bologna, le parole di Sabatini su Arnautovic

Grinta e classe: il Bologna studia Arnautovic

"Bologna ha tutto, non ha bisogno di niente. Anche la squadra: è buona, ma le manca sfacciataggine, prepotenza – ha dichiarato Sabatini al Messaggero –. Per questo prendiamo Arnautovic: è un rissaiolo, e a me i rissaioli piacciono" ha concluso il direttore tecnico rossoblù, ufficializzando di fatto l’acquisto dell’attaccante, fresco eliminato dall’Europeo con la sua Austria. 

Bologna, in arrivo anche Bonifazi

Bologna, fatta per van Hooijdonk

Dopo l’acquisto di van Hooijdonk e, appunto, quello sempre più probabile di Arnautovic, il Bologna dovrebbe presto chiudere anche per Kevin Bonifazi. Il difensore, come riporta il Corriere dello Sport, dovrebbe arrivare sotto le Due Torri con la formula dell’acquisto a titolo definitivo: circa 5 i milioni di euro che il club di Saputo verserà nelle casse della SPAL. Al contrario di quanto sembrava nei giorni scorsi, però, dall’operazione dovrebbe rimanere escluso il giovane attaccante Seck. 

Foto pagina Facebook Bologna FC 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabatini elogia Arnautovic: “Un rissaiolo, e a me i rissaioli piacciono”

BolognaToday è in caricamento