menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

FOTO ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Juventus-Bologna 3-1 | Verdi illude, gli emiliani crollano nella ripresa

Gli emiliani passano a sorpresa con Verdi su rigore. La Juve pareggia con l'autogol di De Maio. Khedira e Dybala ribaltano tutto

La Juve vince 3 a 1 contro il Bologna nell'anticipo serale della 36^ giornata di Serie A. Pubblico delle grande occasioni all'Allianz Stadium. Alla mezzora Simone Verdi, su calcio di rigore, porta avanti gli ospiti. Nella ripresa l'autogol di Sebastian De Maio pareggia i conti mentre Sami Khedira poi fa 2 a 1. I rossoblu crollano e Paulo Dybala fa volare i bianconeri. 

Allegri sceglie Higuain e Dybala. Khedira e Matuidi i due interni, Marchisio scalza Bentancur in regia. Barzagli e Rugani la coppia centrale, Cuadrado ancora terzino, Asamoah va a sinistra. Donadoni disegna un 3-5-2 con a sinistra la sorpresa Keita. Crisetig play, coadiuvato da Poli e Nagy. Il ritmo della gara è buono con i campioni d'Italia a fare la partita fin dai primi minuti. Al 6' palla illuminante di Marchisio per Higuain che scappa via a Romagnoli e Mbaye e calcia, bravo Mirante. 

Tutto schiacciato il Bologna con la Juve che gestisce il match. Al 19' punizione di Dybala, colpo di testa di Alex Sandro che trova ancora attento Mirante. Al 25' Romagnoli regala una palla d'oro a Dybala che, però, non ne approfitta. Al 26' rigore per il Bologna. Buffon sbaglia il passaggio per Rugani: il difensore della Juve viene anticipato da Crisetig. Poi il contatto ed il calcio di rigore. Dal dischetto va Verdi che fa 1 a 0. La rete dà fiducia al Bologna con Allegri che si sgola in panchina. 

Le pagelle di Juventus-Bologna

Al 40' cross di Cuadrado e colpo di testa di Higuain: facile per Mirante. Alla Juve però serve qualcosa in più così arriva il turno di Douglas Costa. Protestano i padroni di casa per un contatto in area tra Cuadrado e Keita. Episodio dubbio. Il pari arriva al 56': cross di Cuadrado, deviazione goffa di De Maio e Mirante battuto. E' 1 a 1. I rossoblu soffrono e poco dopo Cuadrado prima e Higuain poi mancano il 2 a 1

Al 60' buco difensivo della Juve con Buffon che salva i bianconeri su Krafth. Passano tre minuti e la Juve fa gol. Il solito Douglas Costa lascia sul posto Mbaye e mette al centro: esce a vuoto Mirante, Keita perde l'equilibrio, propiziando l'agevole tap-in di Khedira. Il Bologna crolla. Al 69' Douglas Costa vola ancora e trova Dybala in area di rigore: sinistro di prima dell'argentino e gol. E' 3 a 1. Al 75' bell'azione del Bologna col neo entrato Destro: blocca Buffon. E' l'ultima emozione. La Juve vince contro un buon Bologna. 

Il tabellino di Juventus-Bologna

Juventus (4-3-3): Buffon 5,5; Cuadrado 6 (71' Lichtsteiner 6), Barzagli 5, Rugani 5,5, Asamoah 6,5; Khedira 6,5, Marchisio 6,5, Matuidi 5 (46' Douglas Costa 8); Dybala 6,5, Higuain 5,5, Alex Sandro 6 (81' Bernardeschi sv). A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Benatia, Bentancur . All. Massimiliano Allegri.
Bologna (3-5-2): Mirante 6,5; Mbaye 5, Romagnoli 5,5, De Maio 5; Krafth 5,5 (61' Torosidis 5,5), Poli 6, Crisetig 6,5, Nagy 6, Keita 5,5; Verdi 6,5 (71' Destro 6), Avenatti 5 (67' Palacio 6). A disposizione: Da Costa, Orsolini, Krejci, Di Francesco, Falletti, Masina. All.: Roberto Donadoni
Marcatori: Verdi (B), aut. De Maio (J), Khedira (J), Dybala (J)
Ammoniti: Cuadrado (J), Poli (B), Rugani (J), Crisetig (B)

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento