Kart. L’esaltante rimonta di Lorenzo Leopardi al 7° Trofeo d’Estate di Lonato. Da ultimo al gradino più alto del podio!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Da ultimo al gradino più alto del podio, il giovane pilota emiliano protagonista di una domenica al cardiopalma sul circuito internazionale South Garda Karting Non sembrava un weekend fortunato per il giovane pilota emiliano impegnato sul circuito internazionale di Lonato, eppure Lorenzo Leopardi ha ancora una volta stupito tutti, rimanendo lucido e sfoderando una tenacia degna di un pilota navigato. Domenica 19 luglio sono stati oltre 140 i piloti presenti al South Garda Karting di Lonato per il 7° Trofeo d’Estate e il pilota bolognese, che ha gareggiato per l’occasione con il numero 301, si è reso protagonista di una rimonta che ha emozionato e strappato applausi nella categoria Entry Level. Sul circuito lombardo di 1.200 metri, gli avvenimenti hanno subito un andamento burrascoso. Il livello della competizione è altissimo e il ritmo si fa serrato, un warmup complicato in cui la scelta di montare gomme nuove non ha premiato e una qualifica che vede Lorenzo piazzarsi al 4° posto faticando a tenere il ritmo di Sofia Povazhnaia, prima in griglia seguita da Nicolò Codeluppi e Giada Vanigioli. Nella prefinale Lorenzo non riesce a competere per un problema tecnico al Kart ma è qui che si è vista tutta la tenacia del pilota emiliano. Freddo e determinato come pochi, in finale Lorenzo è costretto a partire ultimo sulla griglia di partenza. Allo spegnimento del semaforo si è esibito in una furiosa ed esaltante rimonta. Con una straordinaria partenza supera 4 piloti e va a piazzarsi 4° alle spalle del terzetto Angelo Stuppia, Nicolò Codeluppi e Sofia Povazhnaia. Un contatto tra Povazhnaia e Codeluppi viene sfruttato a pieno dal pilota emiliano che si fa largo nel traffico e, con freddezza e decisione, supera i primi tre e si porta al comando della gara. Una rimonta dall’ultima posizione alla prima al cardiopalma che vede Lorenzo tagliare il traguardo di Lonato al primo posto e conquistare il gradino più alto del podio aggiudicandosi il 7° Trofeo d’Estate. 

Torna su
BolognaToday è in caricamento