Kart. Si accendono i semafori del Campionato Regionale ACI Karting Emilia Romagna e Lorenzo Leopardi scatta sul gradino più alto del podio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

È iniziata dalla Pista di Rioveggio (Bologna) la nuova stagione agonistica 2020 dei campionati regionali ACI Karting Emilia Romagna. Sulla pista rovente del circuito bolognese sono 6 i piloti della categoria Entry Level a scendere in pista per aggiudicarsi la prima del regionale. In questo weekend di gare nulla sembra scalfire l’energia di Lorenzo Leopardi al cui fianco c’è sempre l’immancabile presenza dello Shark Karting Team. La domenica il giovane pilota di Sant’Agata Bolognese scende in pista con i colori di Antonelli Motorsport e il suo kart Parolin con il numero 11, determinato già dal warmup segnando tempi veloci e traiettorie precise. Ma è nelle qualifiche che lo squaletto, così come l’immagine impressa sul suo casco, si scatena firmando il record della pista con 43,69 e aggiudicandosi la Pole Position. Nella prefinale Lorenzo, che aveva guadagnato ampio margine dal secondo, si trova nell’ultimo giro tallonato da Davoli a causa del traffico dei doppiati ma attraversa il traguardo da primo, mentre in finale si impossessa saldamente del vertice della gara e dopo 10 giri passa il traguardo davanti a Davoli, D’amico, Codeluppi, Povashnaia e Ripoli, aggiudicandosi la prima vittoria del Campionato Regionale ACI Karting Emilia Romagna. Ora si entra nel vivo del campionato con la seconda tappa del regionale che si disputerà domenica prossima sul circuito di Pomposa (Fe). Appuntamento dunque a Ferrara!

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento