Sport

Lecce-Bologna 0-0 | Rossoblu a bocca asciutta al Via del Mare

Il Bologna di Pioli continua la striscia positiva e in trasferta contro il Lecce di Cosmi agguanta l'ennesimo punto, seppur con molta fatica ma importante in chiave salvezza. Espulso Carrozzieri al 29' della ripresa

E’ il quinto risultato utile consecutivo per il Bologna che, con una prova deludente, riesce a strappare comunque un punto in casa della squadra salentina. Giusta l’espulsione di Carrozzieri in una partita che ha mostrato più falli che azioni da goal (ben 8 ammoniti totali). Il Lecce dopo la  partita di oggi sale in terzultima posizione a 17 punti, il Bologna a 22 in 16esima posizione.

 
IL MATCH – Al “Via del Mare” di Lecce, i giocatori del Bologna convocati da Pioli trovano un avversario determinato: il Lecce di Serse Cosmi. Pronti via e il Lecce fa subito la voce grossa davanti ai suoi tifosi: al 4’ punizione di Oddo e Tomovic ci prova di testa ma Gillet agguanta il  pallone senza difficoltà. Un minuto più tardi il Lecce, sempre più padrone di questi primi minuti: Brivio dalla sinistra crossa in mezzo per Giacomazzi che di testa fa sfiorare la parte superiore della rete al pallone. I felsinei non riescono a trovare spazi e costretti a difendersi vedono ancora una volta Cuadrado involarsi sulla fascia destra e dopo aver saltato Morleo, il giocatore in prestito dall’Udinese riesce a tirare ma Garics è bravo a compiere un salvataggio sulla linea di porta. Una fase di stallo precede l’unica azione clamorosa da goal per i rossoblu: al 22’ Ramirez calciando una punizione riesce a servire inaspettatamente Raggi che da solo davanti alla porta non riesce a insaccare e trova dunque le braccia di Benassi. Cinque minuti più tardi il portiere pugliese Benassi chiede la sostituzione per infortunio e al suo posto entra Julio Sergio. E’ il minuto 34 sull’orologio di Valeri e Di Vaio, lanciato direttamente dalla difesa, salta Tomovic rientrando sul sinistro ma viene poi fermato in seconda battuta da Carrozzieri. Il Lecce chiude in avanti il primo tempo che termina comunque sullo 0-0. Si riparte e dopo 12  inuti arriva l’occasione più ghiotta della partita per i giallorossi: Di Michele serve un buon pallone a Muriel che, tutto solo, mette a sedere Gillet con una finta ma incredibilmente calcia sull’esterno della rete. Le due squadre combattono molto a centrocampo nei minuti successivi ma al 29’ arriva la doppia ammonizione per il giallorosso Carrozzieri per trattenuta su Di Vaio. Il Lecce reclama un calcio di rigore per fallo in area su Cuadrado ma il Bologna vuole la vittoria e pochi minuti più tardi, da calcio d’angolo di Diamanti, Acquafresca a botta sicura vedere il suo tiro parato da Julio Sergio con un miracolo (38’ del secondo tempo). La partita termina a reti inviolate e le due squadre si spartiscono il risultato.

>> LE PAGELLE DEL MATCH <<

 
LA SVOLTA – Molti falli hanno rallentato il corso della partita ma lo spettacolo maggiore è stato offerto dalle corse offensive di Cuadrado, abile nel saltare centrocampo e difesa dei rossoblu.
 
TABELLINO 
LECCE: Benassi(26' Julio Sergio); Oddo, Carrozzieri, Tomovic; Cuadrado, Giacomazzi, Blasi, Delvecchio, Brivio; Muriel(67'Bojinov), Di Michele(78' Miglionico)
A disp: Julio Sergio, Miglionico, Grossmuller, Obodo, Seferovic, Bertolacci, Bojinov All: Serse Cosmi
BOLOGNA: Gillet; Portanova, Antonsson, Raggi; Mudingayi, Garics(89' Crespo), Morleo, Perez; Taider(77' Diamanti), Ramirez(62' Acquafresca); Di Vaio A disp: Agliardi, Cherubin, Crespo, Rubin, Krhin, Diamanti, Acquafresca All: Stefano Pioli
Arbitro: Valeri da Roma
Marcatori: -
Ammoniti: Morleo(B), Del vecchio(L), Portanova(B), Blasi(L), Perez(B), Ramirez(B),Antonsson(B), Oddo (L)
Espulsi: 73' Carrozzieri (L)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce-Bologna 0-0 | Rossoblu a bocca asciutta al Via del Mare
BolognaToday è in caricamento