Leopardi Lorenzo è campione regionale Aci sport a soli 7 anni

Il baby-driver campione regionale nella categoria 60 entry level

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Un Fantastico week-end appena trascorso sul circuito di Rioveggio (BO), per la 5° ed ultima prova del Campionato Regionale Emilia Romagna, con due bellissime vittorie di Leopardi Lorenzo sia in Gara 1 che in Gara 2. Ottenuto il secondo tempo in qualifica per un problema di traffico, il baby driver Santagatese parte subito determinato in Gara 1, e alla prima curva, guadagna subito la prima posizione mantenendola fino al termine. Gara 2: via alle le emozioni….partenza perfetta in cui mantiene la prima posizione fino al secondo giro dove avviene un contatto con il suo diretto avversario di classifica, riuscendo a rientrare in gara il piccolo pilota si ritrova però in 6° posizione…. da qui il baby driver nativo del paese della Lamborghini si scatena e con determinazione e talento infiamma il pubblico presente con ben 5 sorpassi al cardiopalma raggiungendo il gradino più alto del podio e la conquista del titolo Regionale Emilia Romagna. Un Ringraziamento particolare a tutti gli Sponsor ( LZ Cartongessi - D Edil Ristrutturazioni - Studio Web Design - DBlux - BereBene – RVL Autorizzazioni Sanitarie - Microcredito d’Impresa) che ci hanno sostenuto in questa fantastica stagione dove si contano 3 vittorie in altrettanti Trofei d’Estate ( Siena-Nizza Monferrato- Lonato del Garda) e la vittoria del Campionato stesso, inoltre ma non per ordine di importanza un grazie enorme a Kart&Go Motorspor nella persona di Lorenzo Lungani per l’ottimo supporto tecnico ed umano nella crescita del piccolo pilota, e alla Maccaferri Racing nella persona di Alessandro Maccaferri per gli ottimi motori messi a disposizione. Infine si ringraziano, ACI Sport e i circuiti di Rioveggio e Pomposa, per aver permesso lo svolgimento delle gare del campionato Regionale, nonostante il momento di difficoltà dovuto al problema Covid-19.

Torna su
BolognaToday è in caricamento