Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Livorno-Bologna 3-2 | Nel finale la rimonta amaranto stende i rossoblu

Il primo tempo è davvero frizzante e ben giocato. Nella ripresa l'autorete di Ceccerini porta avanti il Bologna. Vantaggiato pareggia poco dopo ma Zuculini riporta avanti i felsinei. Nel finale però Galabinov e ancora Vantaggiato ribaltano tutto

Il Bologna perde 3 a 2 contro il Livorno, nella dodicesima giornata di Serie B. Nei primi 45 minuti la gara è divertente. Nella ripresa l'autorete di Ceccerini porta avanti gli ospiti. Poco dopo Vantaggiato pareggia ma Zuculini riporta avanti i ragazzi di Lopez. Nel finale però Galabinov e ancora Vantaggiato ribaltano la situazione. 

LE SCELTE - Nel Bologna l'unica novità è la presenza di Garics a destra in difesa al posto di Ceccarelli, con al centro la coppia Oikonomou-Ferrari. In porta ancora titolare Stojanovic, con Coppola che siederà in panchina. In avanti Laribi alle spalle dei confermatissimi Cacia e Acquafresca. I giocatori del Bologna hanno il lutto al braccio per ricordare Klas Ingesson, scomparso pochi giorni fa a 46 anni.  

PRIMO TEMPO - Subito Livorno vicino alla rete con Siligardi. L'attaccante esterno si libera di un avversario con un pallonetto e poi calcia al volo mandando la palla di poco a lato della porta di Stojanovic. Al 3' Siligardi ci riprova dalla distanza, ma calcia malissimo mandando il pallone altissimo sulla traversa della porta del Bologna. Al 10' chance per Acquafresca: occasione per il Bologna su un disimpegno di Lambrughi sbagliato. Il difensore serve inavvertitamente Acquafresca che viene chiuso in maniera provvidenziale da Emerson in scivolata al momento del tiro.

Al 13' Buchel prova la battuta a rete dal vertice destro dell'area di rigore su punizione. Palla alta sulla traversa. Gara frizzante con occasioni da ambo le parti nonostante i due portieri non siano stati ancora chiamati in causa in maniera seria. Entrambe le squadre infatti faticano nell'ultimo passaggio per mettere i rispettivi attaccanti in condizione di tirare da posizione favorevole. Al 36' Acquafresca prova la girata di testa a centro area su un cross dalla destra. Palla a lato che non preoccupa Mazzoni.

Al 40' ci prova Ceccherini. Colpo di testa da buona posizione in area di rigore mandando però il pallone a lato della porta difesa da Stojanovic. Risponde Zuculini poco dopo. Tiro dai 35 metri dell'argentino che prova a sorprendere Mazzoni. Palla sull'esterno della rete.

SECONDO TEMPO - Al 53' colpo di testa di Vantaggiato su cross di Emerson. Palla alta sulla traversa della porta del Bologna. Meglio il Livorno in questo avvio. La squadra di Gautieri cerca di impensierire la difesa felsinea senza grande fortuna. Al 58' il Bologna passa in vantaggio. Laribi controlla sulla trequarti, punta l'area e calcia d'esterno verso Mazzoni. Il portiere commette un errore sbagliando l'intervento e mandando la palla sul palo. Pallone che resta fermo sulla linea e su cui intervengono Bernardini e Ceccherini col primo che calcia addosso al secondo e la sfera che finisce in fondo alla rete. 

Al 66' fa 1 a 1 Vantaggiato. L'attaccante del Livorno sfrutta la sponda di Galabinov su un crossa dalla sinistra per battere da due passi Stojanovic anticipando gli avversari e il portiere in uscita. Al 74' Zuculini fa 2 a 1. Morleo scarica su Buchel a sinistra. Cross dell'austriaco per uno Zuculini lasciato completamente solo dentro l'area di rigore. Controllo e diagonale dell'argentino che batte l'incolpevole Mazzoni. 

Al minuto 82 rigore per il Livorno. Ferrari commette fallo su Galabinov - che aveva segnato con una splendida rovesciata - e causa la massima punizione. Ammonito il difensore. E' 2 a 2'. All'89' Vantaggiato fa 3 a 2. Galabinov serve il centrocampista in profondità che batte in diagonale Stojanovic mandando la palla verso la porta con Vantaggiato che tocca a un passo dalla linea mettendo in fondo alla rete. Finisce così.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno-Bologna 3-2 | Nel finale la rimonta amaranto stende i rossoblu

BolognaToday è in caricamento