menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
MARADONA (foto Ansa)

MARADONA (foto Ansa)

Maradona è morto, l'addio dei rossoblu: "Diego, sei stato il più grande"

Così il BolognaFc rende omaggio al 'Pibe de Oro', morto oggi all'età di 60 anni. Intere generazioni ricordano i suoi miracoli in campo. Se ne va una leggenda del calcio, per molti il più grande

"Un onore averti avuto come avversario. Addio Diego, sei stato il più grande". Così il Bologna calcio rende omaggio a Maradona, morto oggi all'età di 60 anni, a seguito di un arresto cardiaco. E' accaduto a poche settimane da una delicata operazione al cervello subita a Buenos Aires. Il campione era stato dimesso e si trovava in casa - secondo quanto riferisce la stampa argentina - quando stamane ha avuto alcuni problemi respiratori. Soccorso, è stato trasportato in ospedale. Lì il cuore del numero 10 ha smesso di battere. Per sempre.

Morto Maradona, fiumi di messaggi di affetto

Al cordoglio dei rossoblu, si aggiungono fiumi di messaggi via social. In lutto il mondo del calcio. Ma non solo. Lo piange chi ha avuto il piacere di godere dal vivo del miracolo del 'Pibe de Oro' sul campo. Lo ricorda anche chi, più giovane, ha conosciuto le sue prodezze riguardando i video che hanno immortalato per sempre il genio che era quando aveva un pallone da gestire.

Immenso. Il migliore. Leggenda. Questi gli aggettivi che oggi i suoi ammiratori - al di là di ogni fede calcistica - riservano a colui che è stato tra i giganti del calcio mondiale. Il più grande, per molti.     

diego armando maradona-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento