Mezza maratona all'indietro sul balcone per beneficenza per Venturelli

Il vicecampione mondiale di retrorunning destina una cifra a progetti legati a chi opera in prima linea nella lotta al Covid-19 correndo all'indieteo per 21 km sul suo balcone

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Lodevole iniziativa del retrorunner Alberto Venturelli che ha corso sul suo balcone di casa a Zola Predosa (BO) la distanza della mezza maratona (21 km e 97 metri) in 1h59'30” nel rispetto del decreto anticontagio. Il progetto del vicecampione mondiale era destinare fondi a progetti dedicati a chi opera in prima linea nella lotta al Covid-19, in base a quanti chilometri sarebbe riuscito a correre (10 € per ogni km percorso). Sui suoi canali social (Alberto Venturelli su facebook e @retroarcher su Instagram) ha condiviso i momenti salienti di questa iniziativa benefica.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento