Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Bologna, Moscardelli rivela: "Se vado in doppia cifra mi taglio la barba"

L'idolo del web svela: "Le mie magliette sono richieste ovunque, persino all'estero"

Davide Moscardelli è sempre più l'idolo delle folle. I tifosi del Bologna lo amano, il popolo del web lo adora. Fra ironia, barba folta ora ha pure il numero dieci sulle spalle.

Il suo modo di essere, ormai, è diventato un marchio ed ha cominciato a vendere magliette e parafrasando James Harden, cestista degli Houston Rockets, che son il suo 'Fear the Beard', abbi paura della barba, ne ha fatto uno stile di vita.

"Ho il dieci, e quando mi ricapita? In Serie A, con la maglia che è stata di Baggio e Signori. La barba me la sono fatta crescere, non mi pare di aver fatto chissacché, e sono diventato un mito. Boh. Qualcosa di più grande di me. Mi chiedono magliette da Pordenone a Catania, e ora ho un ordine di nove da Londra", rivela il 'Mosca'

"Si immagineranno chissà che organizzazione, invece siamo io, mia moglie che gestisce tutto, volendo i miei suoceri che impacchettano le spedizioni, un paio di persone dietro al sito e alle pagine social del marchio Flybeard. Tutto qui".

Tecnicamente Moscardelli, nonostante il fisico da 'orco', è secondo a pochi: "Faccio rabona, elastico e Aurelio (quello di Taddei, ispirato ad Andreazzoli, ndr) mi riescono alla grande, c’è la prova su youtube. Una volta Costacurta disse che i miei goal, per la bellezza, erano pari a quelli di Messi e Maradona".

Svelato il retroscena di calciomercato: "Potevo guadagnare di più, andando al Rubin Kazan. Calcisticamente ci avrò rimesso, umanamente no" spiega alla 'Gazzetta dello Sport'.

In chiusura un fioretto. "Se vado in doppia cifra, se centriamo l’Europa League col Bologna, e se riesco a far conoscere la mia barba in America, dove in futuro mi piacerebbe tentare un’esperienza. Si realizzasse tutto, poi potrei pure darci un taglio...".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna, Moscardelli rivela: "Se vado in doppia cifra mi taglio la barba"

BolognaToday è in caricamento