Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

Napoli-Bologna 1-1 | Acquafresca strappa un pari al San Paolo

Prestazione da standing ovation quella del Bologna di Pioli che grazie alla rete di Acquafresca agguanta il pareggio in casa del Napoli di Mazzarri. Per il Napoli a segno Cavani su rigore dubbio nella ripresa

Bologna che parte in quarta e va a segno con Robert Acquafresca al 14’ e gestisce la partita per 90 minuti senza rinunciare a delle pericolose azioni offensive che il Napoli è riuscito a respingere, seppur con difficoltà. A segno tra i partenopei Edinson Cavani dagli 11 metri dopo un tocco di mano di Perez in area ritenuto volontario dall’arbitro Brighi. Il Napoli sale a 28 punti, a -4 dal quinto posto occupato dall'Inter. Il Bologna sale a quota 19, +4 sul terzultimo posto.

 
IL MATCH – Il Bologna, reduce dalla vittoria casalinga contro il Catania, cerca conferme in uno dei campi più difficili del campionato: il San Paolo di Napoli. E’ un Bologna rimaneggiato per le pesanti assenze di Portanova e Diamanti quello che si presenta contro i padroni di casa che schierano una formazione simile a quella che ha espugnato il Barbera per 3-1 la settimana scorsa. I felsinei provano a creare gioco dalle ripartenze ma la retroguardia napoletana è attenta e veloce nel fornire subito palloni alle punte azzurre con lanci lunghi, ribattuti con altrettanta attenzione dalla difesa rossoblu. Al 10’ ghiotta occasione per il Napoli: dopo una serie di rimpalli nell’area emiliana, il pallone capita tra i piedi di Hamsik che, di prima intenzione, non riesce a centrare la marcatura grazie ad un’ottima parata del belga Gillet. Superati i primi timori, i rossoblu si fanno vedere dalle parti di De Sanctis con un bel tiro di Di Vaio che con una bella sterzata a rientrare calcia il pallone tra le braccia del portiere partenopeo. Al 14’ l’azione che decide il primo tempo: passaggio di Pulzetti dalla destra, Campagnaro non aggancia il pallone e Acquafresca, tutto solo davanti al portiere, ha il tempo con un veloce stop di mettere la sua firma tra le marcature della serata.
 
I partenopei provano a reagire ma la buonissima forma della difesa bolognese in cui spicca Antonsson, rende inefficaci le azioni degli azzurri. Le uniche chiare occasioni da goal per il Napoli fino alla fine del primo tempo consistono in un’azione individuale di Hamsik che, saltati alcuni difensori, calcia e trova la testa di Antonsson che devia in angolo al 33’ e al 43’ il tiro a giro di Pandev che finisce di poco fuori dalla porta difesa da Jean François Gillet. Il secondo tempo mostra i partenopei che ce la mettono tutta per agguantare il pari casalingo ma la difesa ospite non si fa trovare impreparata. Nonostante ciò, Morleo riesce a trovare l’occasione di tirare e spaventare i tifosi azzurri con un destro dal limite al 15’ che si spegne tra le braccia di De Sanctis. Al 19’ Aronica ci prova dalla distanza con un bel tiro che si dirige verso l’angolino basso più lontano ma Gillet risponde presente. Al 25’ l’episodio che decide la partita: tocco dentro di Inler, Perez tocca la palla involontariamente con il braccio al limite dell’area e Brighi convalida il calcio di rigore; dal dischetto Cavani non fallisce, è il goal dell’ 1-1. Girandola di sostituzioni ma nonostante la stanchezza, gli uomini di Pioli riescono a chiudere la partita in avanti con un tiro molto pericoloso di Di Vaio bloccato in due tempi da De Sanctis. Finisce 1-1: è un pari che va stretto al Bologna che aveva creduto nella vittoria fin dall’inizio, largo al Napoli che, decisamente non in giornata, è riuscito ad andare a segno solo dagli undici metri.
 

>> LE PAGELLE <<

 
LA SVOLTA – Le prestazioni da incorniciare di Taider e Antonsson permettono al Bologna di imporre il proprio gioco contro un Napoli privo di idee e concretezza.
 
TABELLINO
 
NAPOLI (3-4-2-1) De Sanctis; Campagnaro (11’st Zuniga), Cannavaro, Aronica; Maggio (37’st Vargas), Inler (44’st Lucarelli), Gargano, Dossena; Hamsik, Pandev; Cavani. A disp.: Rosati, Fernandez, Britos, Dzemaili. All.: Mazzarri.
BOLOGNA (3-5-2) Gillet; Raggi (27’st Crespo), Antonsson, Cherubin; Taider, Pulzetti (30’st Garics), Perez, Mudingayi, Morleo; Acquafresca (27’st Ramirez), Di Vaio. A disp.: Agliardi, Rubin, Krhin, Gimenez. All.: Pioli.
 
Arbitro: Brighi di Cesena
Marcatori: 15’ Acquafresca (B), 70’ rig.Cavani (N)
Ammoniti: Dossena (N), Mudingayi, Morleo, Cherubin, Di Vaio (B)
Espulsi: -

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Bologna 1-1 | Acquafresca strappa un pari al San Paolo
BolognaToday è in caricamento