Sabato, 15 Maggio 2021
Sport

Olimpia Milano-Virtus Bologna 94-84. Sconfitta per i bianconeri e -4 dal primo posto in classifica

Finisce con una sconfitta la partita di Milano per la Virtus Bologna, che paga forse un po' di stanchezza dopo la gara contro Kazan dello scorso mercoledì

Foto pagina ufficiale Facebook Olimpia Armani Milano 

Esce sconfitta la Virtus Bologna dalla gara in trasferta contro l'Olimpia Milano. Segafredo, forse provata dalla gara di mercoledì in Eurocup contro gli Unics Kazan e con un paio di giocatori indisponibili (Tessitori, positivo al Covid, e Markovic), finisce sotto già nel primo quarto e, nonostante una gara combattuta fino all'ultimo, non riesce mai a superare l'Armani. Appuntamento a mercoledì contro Treviso, quando Belinelli e compagni proveranno a insidiare la vetta della classifica di Serie A, occupata proprio da Milano che ora è a quattro punti di distacco.

Olimpia Milano-Virtus Bologna, il racconto della partita

Parte in salita la partita della Virtus. I ritmi di gara sono molto alti e Milano si porta a +9 già dopo cinque minuti di gioco andando a segno con Shields e Delaney. La Vu sembra accusare un po’ di fatica dopo l’impegno europeo di mercoledì e nei primi minuti è il solo Belinelli a tenere in vita Bologna. Si mette in mostra anche Alibegovic tra le fila bianconere, ma il primo quarto è nettamente a favore dei padroni di casa: il punteggio finale è di 27-18. 

Nel secondo periodo la Armani continua ad imporsi, mantenendosi sempre in solido controllo del match. Bologna, dopo il break che porta gli uomini di Messina da +8 a +15, tenta il recupero portandosi a -10 grazie soprattutto agli strappi di Alibegovic, il più pericoloso dei suoi (16 punti nella prima metà del match). Si va all’intervallo con il punteggio di 53-39.

Sprazzi di Virtus al ritorno in campo, con Gamble e Ricci che portano la Vu a -9: Messina chiama subito il time-out. Continua il forcing degli uomini di Djordjevic e gli ospiti si portano a -5, sul punteggio di 55-50, con il parziale di 2-11. La tripla di Shields spezza il momento positivo della Virtus, ma i bianconeri rimangono aggrappati al match e, nonostante la reiterata imprecisione al tiro, chiudono il periodo sul punteggio di 70-65, con un parziale nel terzo quarto di 17-26.

Nel quarto quarto la Virtus ha il grande merito di tenere viva, con tenacia, una partita segnata dalla supremazia di Milano. La gara è un continuo back and forward ma a cinque minuti dalla fine Bologna si porta a -4 con un gioco da 3 da parte di Belinelli. La rincorsa continua con la bomba da 3 di Teodosic che porta il punteggio a 81-78. Fase molto tesa della gara, con errori da una parte e dall’altra. Un 2/3 di Teodosic dalla lunetta porta a -2 la Segafredp, ma un paio di triple nel finale da parte di Shields – il migliore sul parquet – chiudono di fatto la partita a favore dell’Olimpia sul punteggio di 94-84. 

Foto pagina ufficiale Facebook Olimpia Armani Milano 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpia Milano-Virtus Bologna 94-84. Sconfitta per i bianconeri e -4 dal primo posto in classifica

BolognaToday è in caricamento