Bologna Fc, al via rimborso biglietti agli abbonati per le partite non disputate

Ecco come ottenerli

3

Da domani, 12 maggio, il Bologna rimborserà i biglietti agli abbonati per le partite a cui non si è potuto, o non si potrà, accedere attraverso l’emissione di un voucher.

Può chiedere il voucher chi è in possesso di un abbonamento stagionale acquistato sul portale Vivatiket, in un punto vendita Vivatiket o attraverso i canali diretti dell’organizzatore (stadio - callcenter). Il valore del voucher corrisponderà ai ratei delle partite non disputate tra l’8 marzo e il 24 maggio 2020. Il voucher si potrà usare entro un anno sul portale Vivatiket per l’acquisto di biglietti e abbonamenti per la prossima stagione del Bologna e sarà di tipologia a scalare, quindi utilizzabile per più acquisti fino ad esaurimento del valore. Per richiederlo è necessario essere registrati sul portale bolognafc.vivaticket.it. Una volta fatta la richiesta all’utente arriverà un’email con la presa in carico dell’operazione. Entro 30 giorni le richieste si tramuteranno in emissione di voucher digitali spediti via email in formato pdf al richiedente. Il termine per la richiesta dei voucher è fissato al 27 maggio.

Per maggiori informazioni contattare il Centro servizio Bologna FC allo 051-61.11.177 o inviare un’email al
centroservizi@bolognafc.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento