Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortitudo| Le caratteristiche di un giocatore di basket secondo Sacchetti? “Ambizione, voglia di migliorare e pensare da professionista”

Presentato il nuovo coach della Effe. Il presidente Pavani “Oggi nasce la fase 2 della Fortitudo”

 

Quali caratteristiche deve possedere un giocatore di basket? “Ambizione e voglia di migliorare, perché la storia insegna, io l’ho provato su di me ma ci sono grandi campioni contro cui ho giocato che sicuramente sono migliorati molto nel tempo. Oramai siamo arrivati ad un punto in cui il giocatore deve pensare ad essere professionista e questo è importante specialmente adesso in questo discorso di lockdown in cui i giocatori devono mantenersi in forma pensando al campionato” a dirlo ai microfoni del BolognaToday è Romeo Sacchetti, nuovo coach della Fortitudo, oggi alla sua presentazione ufficiale.

“E’ un giorno speciale questo - lo ha definito Christian Pavan Presidente della Fortitudo, che ci ricorda la promozione in serie A2 e la vittoria del suo secondo scudetto nel 2005. Dopo mesi drammatici di preghiere per le persone che ci hanno lasciato, oggi nasce la fase due della Fortitudo”.

Davanti alla sala Sacchetti spiega come “non avrei potuto dir di no alla Fortitudo. Non sarà facile, ma vogliamo la vittoria. Io non sono un tipo aristocratico. Ho solo una faccia, questa. Ho sempre vissuto di sogni sia da giocatore che da allenatore ma i sogni bisogna cavalcarli. La mia missione è trasmettere in campo l'energia che ho sentito in questi giorni per ottenere i migliori risultati possibili, Abbiamo fatto 3 innesti, Sabatini, totè e Banks e per ora l'idea è quella di avere 3 stranieri, ma potremmo considerare anche un quarto”.

Il suo ingresso è stato fatto in un capannone fuori Bologna in via Giocosa a Borgo Panigale che, come ha detto Pavani, verrà riqualificato interamente come nuova sede del club. Verranno allestiti campi e palestre per la prima squadra e per le giovanili. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento