Venerdì, 19 Luglio 2024
Sport Saragozza / Via Andrea Costa

Stadio Dall'Ara, allarme: 'In questo stato non dura più di 6 anni'

Ma 'ammodernarlo è troppo costoso per il Club. Strutture fatiscenti': così Guaraldi, allerta su necessità di pronto intervento sullo stadio che non risulta a norma per le competizioni europee

Lo stadio Dall'Ara di Bologna è vecchio e acciaccato. I problemi di salute dell'"Olimpo" Rossoblù potrebbero degenerare: non avrà vita lunga, così com'è, al massimo puo' durare altri 6 o 7 anni. A lanciare, l'allarme sottolineando l'urgenza di un pronto e profondo intervento, è il presidente Albano Guaraldi.

Ad essere "fatiscenti" più che la struttura in muratura del '27, sono gli ampliamenti realizzati per Italia 90, ''fatti in fretta e furia, in modo tipicamente italiano". Insomma, lo stadio, non a norma per le competizioni europee, avrebbe bisogno di una "riqualificazione strutturale". Ha sottolinea Guaraldi in occasione di un convegno in Provincia dove sono stati illustrati due progetti di architetti per il recupero dell'impianto.

Bisognerebbe eliminare la pista d'atletica, mettere a nuovo le tribune, riducendo i posti dai quasi 40 mila a 25-30 mila. Un ammodernamento fatto come si deve richiederebbe comunque spese che "non sono supportabili dalla società" e il Comune, con cui il Bologna è in convenzione "sarà portato a conoscenza della situazione, che è grave", ha proseguito il presidente. Non si pensa più, come avvenne in passato quando c'erano altre proprietà interessate, a costruire un nuovo stadio fuori città. Ma quello che si respira è consapevolezza della necessità di agire sul vecchio, accompagnata dallo scetticismo sulla possibilità di farlo. In primis per "l'immobilismo, la fatica a portare avanti progetti innovativi che sto sperimentando con il nuovo centro tecnico", che dovrebbe sorgere nel comune di Granarolo: "sono vittima di attacchi continui e disparati", ha continuato Guaraldi. Poi c'é la difficoltà a reperire risorse con il "credito sportivo che è in liquidazione". Per questo i due progetti presentati al convegno sono considerati, al momento, "irrealizzabili". L'unica via, in assenza di presupposti economici, è "procedere per step".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio Dall'Ara, allarme: 'In questo stato non dura più di 6 anni'
BolognaToday è in caricamento