rotate-mobile
Martedì, 21 Marzo 2023
Sport

Sampdoria-Bologna, le maglie dei rossoblù all'asta per aiutare Siria e Turchia

Il club ha deciso di aiutare le popolazioni colpite dal violentissimo terremoto lo scorso 6 febbraio

Iniziativa benefica da parte del Bologna: le maglie indossate dai calciatori rossoblù nella gara di sabato 18 febbraio contro la Sampdoria saranno infatti messe all'asta per aiutare le popolazioni di Siria e Turchia, colpite lo scorso 6 febbraio da un violentissimo terremoto che ha causato oltre 41mila decessi. Di seguito il comunicato del club:

"In seguito al devastante terremoto che lo scorso 6 febbraio ha colpito Turchia e Siria, il Bologna ha deciso di aiutare le popolazioni coinvolte mettendo all’asta le 11 maglie da gara indossate in campo dai rossoblù in occasione della partita Sampdoria-Bologna di sabato 18 febbraio".

"L’obiettivo è raccogliere fondi per supportare AHBAP, associazione che si occupa di fornire aiuto alle persone bisognose e vittime del terremoto. L’ente benefico è stato individuato in collaborazione con Dr.Cinik, Top Partner del Bologna, che insieme al Club si è messo in prima linea per far fronte a questa situazione d’emergenza. Come di consueto anche quest’asta si aprirà al fischio d’inizio di Sampdoria-Bologna, domani alle 15, e si chiuderà alle 15,30 di sabato 25 febbraio".

Clicca qui per partecipare all’asta e fare la tua offerta

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria-Bologna, le maglie dei rossoblù all'asta per aiutare Siria e Turchia

BolognaToday è in caricamento