rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Volley

B1. La VTB Bologna fa il suo dovere anche nelle Marche: Jesi cade dopo 4 set

Le emiliane superano anche l'ostacolo Pieralisi, su uno dei taraflex più complicati di tutto il girone D

Diciannovesima vittoria in 20 partite disputate. È un cammino pressoché pulito quello della VTB Bologna nel girone D della Serie B1 di volley femminile. Ieri è maturato l’ennesimo successo stagionale che lancia ulteriormente le felsinee di coach Zappaterra, un bel 3-1 sul difficile taraflex della Pieralisi Jesi. Le marchigiane interpretano al meglio la missione impossibile e, dopo un inizio in salita (1-4), lottano pallone su pallone andando anche in vantaggio (9-7). Il servizio funziona (14-14) ma le ospiti riescono comunque a fare il loro gioco e allungano: 16-20.

La Pieralisi Pan resta aggrappata all'avversaria con il muro (19-21) ma Bologna non si ferma e sul 21-23 trova il guizzo decisivo. Le jesine sono agguerrite e approfittano di alcune imprecisioni ospiti nell'inizio del secondo set (5-2), arrivando al massimo vantaggio sull'8-4. Bologna non si dimentica di essere la capolista, ritrova attacco e servizio, pareggiando il conto con l'ace di Boninsegna (8-8). La battaglia è serrata (11-13) con continui capovolgimenti di fronte (15-13).

Le ospiti non arretrano (17-17) ma le padrone di casa ci credono e allungano: 22-17. Bologna è lì mentre Jesi ritrova muro e attacco con Cusma (23-19). I pericoli non mancano (23-22) ma la Pieralisi Pan ha una Paolucci in più: sono suoi gli ultimi due punti. È parità. Imperiosa la partenza jesina nel terzo set (5-0), Bologna fatica a tenere il passo delle padrone di casa (11-5), brave a gestire il vantaggio (15-10) con un attacco più preciso. Bologna è sempre la capolista e resta in scia, coach Sabbatini chiama time-out sul 15-13. La lotta è furibonda (15-15), il PalaTriccoli si fa sentire su alcuni tocchi in palleggio delle ospiti non impeccabili (17-17). Bologna si fa sentire a muro (17-19) ma Jesi risponde per le rime (19-19).

La capolista difende tutto e non sbaglia sotto rete (20-23), almeno fino a quando va sotto pressione ed il tecnico Zappaterra è costretto a chiamare time-out sul 22-23. Pavani e compagni ripartono e strappano il set ed il vantaggio. Non manca l'equilibrio anche all'inizio del quarto (6-6), Bologna forza il servizio (6-9) e attacca con precisione (8-11). La Pieralisi Pan non si lascia intimorire (12-12) ma va sotto pressione sulla battuta ospite (13-16) e concede qualche imprecisione di troppo (16-23). Sul 17-24 la Pieralisi Pan non molla e Zappaterra è costretto a chiamare time-out prima sul 20-24 e poi sul 22-24 dopo due muri jesini. Chiude Pavani dal centro, all'ennesimo tentativo, ponendo fine ad una grandissima sfida. Il tabellino del match:

PIERALISI JESI-VTB BOLOGNA 1-3 (21-25, 25-22, 22-25, 22-25)

JESI: Girini (L2), Cecconi (L1), Spicocchi 5, Pirro 14, Pepa n.e., Paolucci 9, Peretti 9, Angeloni 8, Usberti n.e., Cusma 3, Milletti 11, Marcelloni n.e. All. Sabbatini

BOLOGNA: Ristori 11, Taiani n.e., Boninsegna 13, Fiore 9, Pavani 9, Campisi n.e., Cavalli (L2), Bernardeschi 5, Laporta (L1), Dall'Olmo 6, Neriotti 12, Tonelli n.e., Saccani 4. All. Zappaterra

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. La VTB Bologna fa il suo dovere anche nelle Marche: Jesi cade dopo 4 set

BolognaToday è in caricamento